Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Bologna-Lazio, i convocati rossoblù: assenze importati per Mihajlovic

Lazio: la sfida con il Bologna in Serie A

Sinisa Mihajlovic è pronto per sfidare la Lazio, si attende solo il calcio d'inizio: ecco i convocati del Bologna per la gara di domani

redazionecittaceleste

ROMA - A ventiquattro ore di distanza dalla ventiquattresima giornata di Serie A che vedrà contrapposte Bologna e Lazio, i due tecnici sono intervenuti in conferenza stampa per presentare una gara sempre speciale. Poiché sulla panchina biancoceleste e su quella rossoblù ci sono due ex compagni di squadra, come Simone Inzaghi e Sinisa Mihajlovic, l'appuntamento non può che essere emozionate. In carriera, i due ex calciatori, hanno toccato la vetta più alta della loro storia proprio nella Capitale. Ovviamente nella sponda biancoceleste. Riuscendo a vincere sia in Italia che in Europa. Domani, però, sarà tutt'altra storia. I capitolini vogliono tre punti per continuare la loro rincorsa verso il quarto posto. In questo momento il ruolino di marcia dà ragione alla Lazio che sta riuscendo a mantenere un trend in linea con le aspettative.

GLI UOMINI SCELTI - In attesa di sapere quali sono i giocatori che Inzaghi ha scelto di portare con sé nel capoluogo emiliano, mister Mihajlovic ha diramato il suo elenco ufficiale. Contrariamente a quanto detto dall'allenatore serbo qualche ora fa, Gary Medelnon sarà della partita. L'esperto centrocampista cileno è ancora alle prese con un infortunio. Poco fa sembrava ristabilito ma ora sembrerebbe non essere più così. Out con lui anche Takehiro Tomiyasu, difensore titolare:

Portieri: Da Costa, Ravaglia, Skorupski.

Difensori: Annan, Antov, De Silvestri, Soumaoro, Danilo, Mbaye, Khailoti, Dijks.

Centrocampisti: Dominguez, Poli, Schouten, Soriano, Svanberg.

Attaccanti: Barrow, Juwara, Orsolini, Palacio, Sansone, Skov Olsen, Vignato.

OCCHI PUNTATI - Il fischio d'inizio verrà dato dal direttore di gara Piero Giacomelli di Trieste. I biancocelesti non hanno dei ricordi piacevolissimi con l'arbitro friulano, ciononostante, i pensieri dovranno essere tutti indirizzati a ciò che succederà sul terreno di gioco. Attenzione anche agli avversari. Specialmente a Rodrigo Palacio che, a trentanovenne anni compiuti, ha ancora la Lazio come vittima preferita in carriera. L'appuntamento per Bologna-Lazio è in programma domani pomeriggio, sabato 27 febbraio, alle ore 18:00.

Potresti esserti perso