Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Bologna-Lazio, le formazioni ufficiali: torna Hoedt, Acerbi dirottato

Simone Inzaghi e Sinisa Mihajlovic tra poco si affronteranno nella ventiquattresima giornata di campionato: ecco le scelte dei due allenatori

redazionecittaceleste

ROMA - La ventiquattresima giornata di Serie A è iniziata oggi pomeriggio con la sfida tra Spezia e Parma giocata alle 15:00. Il risultato finale è stato di 2-2. Dopo loro toccherà praticamente subito alla Lazio che scenderà in campo allo Stadio Renato Dall'Ara alle 18:00 per sfidare il Bologna. Ieri sia Simone Inzaghi che Sinisa Mihajlovic sono intervenuti in conferenza stampa per dire la loro. Il tecnico serbo, con un glorioso passato nella fila biancocelesti, vuole che i suoi giochino come all'andata. A detta del miste dei felsinei, la sua squadra durante la prima sfida stagionale giocò meglio dei suoi avversari. Nonostante il risultato finale desse ragioni ai capitolini. Insomma, il tecnico piacentino e i suoi vogliono continuare a lottare per un posto in Champions League. Il quarto piazzamento è alla portata e i biancocelesti non vorranno farselo sfuggire.

LE FORMAZIONE UFFICIALI - Durante la settimana che ha preceduto la sfida tra Lazio e Bologna, mister Inzaghi ha avuto pochi dubbi sugli uomini da schierare. Complici anche le diverse assenze, soprattutto in difesa, che ne obbligano in qualche modo la selezione. Né Stefan RaduLuiz Felipe saranno infatti della partita. Tutti e due i centrali sono attualmente fuori per infortunio. Il primo dovrebbe tornare decisamente prima del collega. L'ernia inguinale che ha fermato il romeno e che lo ha costretto all'intervento chirurgico sta per passare. Ci vorrà, tuttavia, un po' di tempo in più per il brasiliano. Se fino agli anni passati Ramos ha sofferto per via dei problemi muscolari, ora è assente per il colpo alla caviglia di inizio stagione. Anche se successivamente all'amichevole contro il Frosinone il classe 1997 è tornato in campo, la contusione alla caviglia non lo ha mai lasciato veramente in pace. Per questo anche lui è finito sotto i ferri. Ecco perciò su chi sono ricadute le scelte del tecnico nato a Piacenza:

BOLOGNA (4-2-3-1)

Skorupski, De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Mbaye; Schouten, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Sansone; Barrow.

LAZIO (3-5-2)

Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile.

Potresti esserti perso