Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Samp-Lazio, per Zaccagni il primo doppio assist in Serie A

Mattia Zaccagni

In Sampdoria-Lazio per la prima volta Mattia Zaccagni ha collezionato due assist in una singola partita di Serie A

redazionecittaceleste

Mattia Zaccagni prima di scendere in campo in Sampdoria-Lazio non era mai riuscito a confezionare due assist in una sola partita di Serie A. L'ultima volta che ci era riuscito giocava ancora nell'Hellas Verona che militava in Serie B. Era la stagione 2018/19 e per l'occasione sfidava il Pescara. Quella volta se gli scaligeri riuscirono ad avere la meglio per 3-1 contro gli abruzzesi in casa, fu soprattutto merito dell'esterno classe 1995. Per quanto riguarda la prestazione offerta contro i blucerchiati, è stata di gran lunga la migliore da quando si è trasferito nella Capitale. Anche se non va dimenticato il suo avvio di stagione, fatto di infortuni che ne hanno ostacolato la migliore condizione.

 Zaccagni

La condizione migliore

Ora però Zaccagni sembrerebbe tornato al meglio. Oltre a quello che ha suggerito il terreno di gioco di Marassi, anche le parole rilasciate dal calciatore nel post partita fanno ben sperare. L'ex gialloblù ha voglia di riscatto e di diventare un prezioso elemento nelle mani di mister Maurizio Sarri. Il calciatore ha la fortuna di poter lavorare non solo con un allenatore dal calibro internazionale, ma anche con calciatori che hanno vissuto diverse esperienze e che hanno vinto titoli importanti. Uno su tutti? Pedro. Accanto allo spagnolo il laterale ventiseienne può imparare molto.

Concorrenza sulle fasce

Se la condizione di Zaccagni rimarrà quella vista appena qualche ora, sarà un bel problema per Sarri decidere su quali esterni puntare. Il suo pupillo ai tempi del Chelsea sembra inamovibile. A chi invece un po' di concorrenza può servire è Felipe Anderson. Finito in ombra nelle ultime uscite e tenuto in panchina, per la prima volta in stagione, proprio contro la Sampdoria. Giovedì c'è un'altra gara importante, quella di Europa League contro il Galatasaray, e sapere che il tecnico ha diverse frecce per il suo arco è sicuramente una notizia positiva.