news

FORMELLO – Altro che turnover: Inzaghi sceglie la Lazio dei titolarissimi con Radu

Conclusa la rifinitura della Lazio in ottica Crotone

redazionecittaceleste

FORMELLO - Parola d'ordine: vincere. Questo è il messaggio che si può estrapolare dalle parole rilasciate da Inzaghi ai canali ufficiali della Lazio prima della sfida contro il Crotone di domani alle ore 15:00 allo stadio Olimpico. Un giorno e un orario abbastanza insoliti per un match determinante con il quale i biancocelesti dovranno mettersi alle spalle la sconfitta contro la Juventus e il ciclo negativo delle ultime cinque gare con una sola vittoria e quattro sconfitte.

LA RIFINITURA - Nonostante la grande concentrazione poiché allenamento di rifinitura, la seduta odierna è iniziata con l'entusiasmo per la Scarpa d'Oro ricevuta da Ciro Immobile ieri in Campidoglio. Prima del via quest'oggi i calciatori e lo staff sono stati immortalati in una foto in campo tutti assieme. Dopodiché largo all'allenamento. Riscaldamento a secco seguito da un po' di rapidità, poi le prove tattiche anti Crotone. In base a cio che è emerso da queste ultime, Inzaghi difficilmente farà turnover.

Tutt'altro. Fin dalla porta, nonostante stesse prendendo piede la voce di una chance per Strakosha, invece toccherà ancora a Reina. Davanti a lui subito nella mischia Radu. Il difensore romeno non attenderà il Bayern Monaco, ma partirà dal 1' in una difesa completata da Acerbi e Patric. A centrocampo tutto confermato. Marusic tornerà sull'out di destra. Il cuore della mediana sarà affidato ai soliti. Milinkovic, Leiva (rientrato a pieno regime dopo l'allenamento differenziato di due giorni fa) e Luis Alberto. A sinistra confermato Fares dopo la prova di Torino. Infine, davanti largo ancora una volta alla coppia Correa-Immobile. In base alle prove di oggi infatti sembra ancora dover attendere per un'opportunità Caicedo, e lo stesso vale per Muriqi. Assenti questo pomeriggio Armini (reduce dalla sfida giocata con la Primavera), Luiz Felipe, Lazzari e Akpa Akpro.

Probabile formazione:

Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile.

A disp.: Strakosha, Alia, Musacchio, Hoedt, Parolo, Cataldi, Escalante, Pereira, Lulic, Caicedo, Muriqi. All.: Inzaghi.

Potresti esserti perso