Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio News: Immobile cerca la prima vittoria a Napoli

NAPLES, ITALY - AUGUST 01: Ciro Immobile of SS Lazio celebrates a frist goal during the Serie A match between SSC Napoli and  SS Lazio at Stadio San Paolo on August 01, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

L'attaccante non ha mai vinto in trasferta contro la formazione campana: ma ha sempre segnato nelle ultime tre sfide

redazionecittaceleste

Nemo profeta in patria. Ciro Immobile non ha mai vinto a Napoli. L’attaccante campano cerca oggi un nuovo assalto al suo tabù. Nel ruolino di marcia del centravanti laziale, c’è soltanto un pareggio conquistato allo Stadio San Paolo nella sua prima stagione in maglia laziale. La formazione di Inzaghi, in quell'occasione riuscì a portare via un pareggio contro la squadra allenata da Maurizio Sarri. Era il 05 novembre 2016, Il Napoli trovò il vantaggio in avvio di ripresa con Hamsik, ma due minuti dopo la Lazio trovò il pareggio con Keita. Uno a uno. In campo - della squadra attuale - c’erano Immobile, Felipe Anderson, Milinkovic, Patric e Radu. Cataldi era in panchina, ma non entrò in campo. Dall’altra parte c’erano Reina e Hysaj.

Immobile cercherà di far ripartire la Lazio, dopo il passo falso di sabato scorso in campionato contro la Juventus. Contro i bianconeri l’assenza del centravanti è stata determinante. Non è una sensazione, ma una certezza dopo aver visto la squadra a Mosca, rigenerata nel gioco, nella manovra e nei movimenti tattici. Immobile ha giocato fino a oggi sette partite in trasferta contro il Napoli: sei in campionato e una in coppa Italia. Il responso del campo non è stato incoraggiante: sei sconfitte e un pareggio. A parziale consolazione, c’è da dire che il bomber laziale ha sempre segnato nelle ultime tre partite giocate nella città campana.

Stasera sarà una sfida particolare. A Napoli è atteso anche il presidente della FIFA Gianni Infantino per svelare al mondo la statua a misura naturale di Diego Armando Maradona. Un omaggio della città al suo figlio prediletto, a un uomo che aveva scelto Napoli portandola ai vertici del calcio italiano. Sarà un momento storico, e per questo motivo la Lazio e il suo capitano cercheranno di lasciare il segno andando alla ricerca di un successo che manca da sei anni. Fermare la capolista per affermare le proprie qualità, vincere a Napoli per restare in corsa, inseguendo con rinnovate ambizioni la qualificazione in Champions League.