Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juventus-Lazio, Rabiot e Akpa: rivali in campo e amici nella vita

notizie Lazio: Akpa Akpro

Questa sera la Juventus ospierà la Lazio. Jean Daniel Akpa Akpro, per l'occasione, ritroverà il suo amico ai tempi del tolos: Adrien Rabiot

redazionecittaceleste

ROMA - Tra poco più di un'ora la Serie A darà vita alla ventiseiesima giornata di campionato. Le prime due squadre a scendere in campo saranno Spezia e Benevento. Le due neopromosse si affronteranno alle 15:00 e sanciranno l'inizio del turno in questione. Dopo di loro, alle 18:00, sarà il momento di Udinese-Sassuolo. Il match di cartello della giornata, però, è quello che si consumerà questa sera alle 20:45 presso l'Allianz Stadium di Torino. Juventus e Lazio si affronteranno per giocarsi una grossa fetta della loro stagione: i bianconeri di Andrea Pirlo vogliono lo scudetto, mentre i biancocelesti di Simone Inzaghi sperano nella conferma in Champions League.

Il momento di forma

La condizione dei capitolini è peggiorata dopo la sfida europea con il Bayern Monaco. Gli errori di concentrazione dei padroni di casa, sono valsi il 4-1 finale in favore dei tedeschi. Questo deve aver, seppur in minima parte, destabilizzato l'ambiente. Infatti nel turno successivo alle fatiche di Champions, quello contro il Bologna, la Lazio si è dovuta arrendere anche ai felsinei. Dopo due sconfitte di fila i biancocelesti sperano di tornare a fare risultato. La Vecchia Signora, dal suo canto, la prossima settimana giocherà il suo personalissimo ritorno degli ottavi di finale. All'andata il 2-1 in favore del Porto ha messo con un piede avanti gli uomini di Sergio Conceicao. Per questo i calciatori bianconeri potrebbero avere già la testa al prossimo incontro.

La sfida nella sfida

Tra i tanti duelli individuali presenti in Juventus-Lazio, ce n'è uno molto particolare: quello tra Jean Daniel Akpa Akpro e Adren Rabiot. Circa otto anni fa il centrocampista bianconero militava nel Tolosa, club nel quale c'era anche l'ivoriano biancoceleste. Pare, rivela la Gazzetta dello Sport, che in quel periodo i dur strinsero una forte amicizia. Oggi potrebbero entrambi giocare da titolari. Il calciatore laziale potrebbe addirittura essere schierato come quinto a destra per sostituire l'indisponibile Manuel Lazzari.

Potresti esserti perso