Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, squalifica scontata: Acerbi mette la Fiorentina nel mirino

Francesco Acerbi sfida la Fiorentina

Dopo i due turni di stop Francesco Acerbi è pronto per riprendersi la Lazio. Il prossimo incontro sarà con la Fiorentina

redazionecittaceleste

Due aver smaltito i due turni di stop rimediati per i fatti dell'Ara contro il Bologna, Francesco Acerbi si sta preparando per riprendersi il suo posto al centro della difesa. In sua assenza mister Maurizio Sarri non ha puntato su un solo calciatore. Nonostante il sostituto indicato fosse Stefan Radu, il tecnico ha preferito dare maggiore continuità a Patric. Calciatore spagnolo che dopo essersi messo in mostra durante la passata gestione, ha dimostrato di poter essere una risorsa anche in questa nuova avventura. Dopo aver fatto l'esterno di difesa e il difensore nella difesa a tre, l'ex Barcellona sembrerebbe essersi adattato anche al ruolo di centrale nella linea quattro. Tuttavia, anche se la sua prova è stata buona contro i nerazzurri campioni d'Italia, ciò che ha fatto vedere durante l'ultimo turno di campionato contro l'Hellas Verona ha lasciato piuttosto a desiderare. Complice soprattutto una fase difensiva ancora tutta da mettere a posto.

 Francesco Acerbi

Prima il ritiro

Nel corso del pomeriggio la Lazio è scesa in campo a Formello per il primo allenamento in vista della Fiorentina. Sarà infatti la viola la prossima avversaria dei capitolini in Serie A. L'incontro si disputerà mercoledì sera all'Olimpico a partire dalle 20:45. Il ruolino di marcia casalingo è buono per i biancocelesti, statistica da non sottovalutare visto che in occasione della decima giornata di campionato la Lazio sarà chiamata a dover vincere. Nel club l'ambiente non è sereno e perciò la società ha deciso di andare in ritiro. Il compito di Sarri e dei suoi uomini è quello di sistemare i problemi così da poter ripartire di slancio.

Si torna in campo

Per quanto riguarda la formazione, il difensore al rientro dalla squalifica dovrebbe veder schierato al suo fianco Luiz Felipe. Affidabile compagno di reparto da qualche stagione a questa parte. Ciononostante, una buona parte dei riflettori saranno puntanti anche su Luis Alberto. Il Mago è nell'occhio del ciclone. Scendere in campo da titolare contro la viola potrebbe essere per lui, e per la società, la prova del nove. Chissà che il tecnico non si convincerà a dargli questa chance.