Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio-Genoa sarà il festival degli ex: due, però, sono in dubbio

Caicedo

Tantissimi i calciatori dei liguri con un passato in maglia biancoceleste. Tra i ragazzi di Sarri c'è un giocatore con un passato in rossoblu

redazionecittaceleste

Il tempo per riposare quest’anno sembra non esserci mai e, infatti, i biancocelesti sono già proiettati verso la prossima gara. La Lazio tornerà in campo venerdì alle 18:30 allo stadio Olimpico, dove arriverà un Genoa in profonda crisi. Sarà l’ultimo appuntamento casalingo di questo 2021, il penultimo in assoluto. La Lazio chiuderà infatti l’anno a Venezia il 22 dicembre, prima della sosta natalizia. Intanto, però, i ragazzi di Sarri saranno chiamati a dare risposti importanti già a partire da venerdì, dopo l’ennesima sconfitta nell’ultimo turno contro il Sassuolo.

 Luis Alberto, Lazio-Genoa

Discorso se possibile ancora peggiore per gli ospiti, in piena zona retrocessione e in grado di vincere una volta partita fin qui in Serie A. Il carico emotivo, però, se possibile sarà ancora maggiore per diversi dei rossoblu in campo: sono tantissimi infatti gli ex biancocelesti nella fila dei liguri. A partire da uno dei portieri di riserva, Federico Marchetti, che a Formello ha passato sette anni dal 2011 al 2018. Ci sarà poi Milan Badelj, che di fatto ha passato soltanto una stagione a Roma senza trovare particolare fortuna. Rimanendo a centrocampo, è tornato al Genoa Valon Behrami, che ha passato tre anni con la maglia della Lazio.

Sei gli anni in biancoceleste per Goran Pandev, protagonista dell’ultima stagione della sua carriera. Sarà un ex della gara, poi, anche Manolo Portanova, che non ha mai giocato con la maglia della prima squadra ma che è transitato per le giovanili biancocelesti. Infine, i due ex più recenti: Momo Fares e Felipe Caicedo. I due, passati al Genoa durante la scorsa estate, sono fin qui stati limitati da diversi problemi fisici. Sono entrambi sulla via del recupero e potrebbero riuscire a strappare la convocazione, ma rimangono al momento in dubbio. Dal lato Lazio, infine, partita da ex per Danilo Cataldi, che in Liguria ha passato i primi sei mesi del 2017.