Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, il tuo anti-Juve ha un nome e un cognome: Ciro Immobile

Mister Inzaghi si affiderà ancora al suo bomber principe: Ciro Immobile sa come fare male alla Vecchia Signora

redazionecittaceleste

ROMA - La Lazio è chiamata all'impresa questa sera all'Allianz Stadium.Di fronte una squadra determinata ad ottenere il bottino pieno, per non dire addio al titolo a 13 giornata dalla fine del campionato (sarebbe un fallimento clamoroso per la Vecchia Signora). I biancocelesti possono farcela? Nell'undici titolare i capitolini potrebbero giocarsela contro i campioni d'Italia in carica, peccato che la difesa laziale sia ridotta in estrema emergenza, con Marusic adattato a centrale di destra e Acerbi di nuovo dirottato sul centro sinistra. Qualche brivido lungo le schiene dei supporter della prima squadra della Capitale sta sicuramente scendendo, ma a ridonare speranza c'è bomber Ciro Immobile.

Nuova sfida fra Immobile e Lewandowski

Ingiustamente criticato nelle ultime settimane per un'astinenza dal gol che dura da 4 partite. Il rigore sbagliato contro il Bologna ha reso l'atmosfera ancora più pesante. Ma King Ciro non è tipo da farsi scoraggiare. Stiamo pur sempre parlando di un calciatore che in 5 anni di Lazio ha messo a segno 144 reti, roba fantascientifica. Il numero 17 biancoceleste nelle ultime settimane è stato limitato da un'infiammazione al tendine d'Achille, lo si è notato dalla poca brillantezza nel palleggio e sotto porta. All'andata il centravanti campano saltò la super sfida per colpa di una positività piuttosto dubbia rilevata dal Campus Biomedico. Stavolta non c'è turnover che tenga, Immobile vuole esserci contro la squadra con la quale esordì in Champions nel 2009, sostituendo il suo idolo Alex Del Piero.

Nell'ottobre del 2017 la doppietta di Ciro permise alla Lazio di passare in casa dei bianconeri dopo tantissimo tempo. A luglio scorso il bomber biancoceleste segnò ancora su rigore, ma non bastò per vincere la sfida scudetto contro la Vecchia Signora. Immobile può vantare un piccolo record nei confronti dei piemontesi, è l'unico attaccante italiano ad aver segnato 3 reti nell'impianto di Torino, da quando è stato ribattezzato Allianz Stadium. Sono riusciti nella medesima impresa solo Mauro Icardi e Josep Ilicic.

Potresti esserti perso