news

Lazio, Immobile su Twitch: “Infortunio? Lavoro per tornare prima possibile”

Ciro Immobile

Ciro Immobile, in diretta su Twitch, ha ammesso di lavorare con intensità per tornare a disposizione della Lazio nelle prossime sfide

redazionecittaceleste

In questo periodo in cui è infortunato e i campionati sono in pausa per cedere spazio alle nazionali, il bomber della LazioCiro Immobile ne ha approfittato per rilassarsi e rimettersi in sesto a modo proprio. Questa sera, vigilia della semifinale di Nations League tra Italia e Spagna che tra i grandi assenti vedrà proprio il bomber partenopeo, il centravanti biancoceleste ha cercato distrazioni concedendo un po' del proprio tempo ai videogame. Una delle sue passioni più grandi. In diretta su Twitch, King Ciro si è anche concesso alcuni botta e risposta con i suoi seguaci: "Di solito mi piace giocare a FIFA o alla Formula Uno, ma mi piace tanto anche Call of Duty. Anche alle consolle gioco a calcio, peccato che non sono bravo a fare il tiro a giro. Certi gesti tecnici li lascio a Insigne (ride, ndr). In squadra mi piace avere due difensori come Acerbi, anche se non si può fare!" ha detto il centravanti sulla sua inclinazione videoludica.

 Immobile e Marusic)

L'infortunio

Dopodiché, Immobile ha anche parlato della sua condizione fisica. Il bomber, assente dalla Nazionale ma dapprima indisponibile persino per il club, ha rimediato un problema alla coscia che gli costerà qualche giorno di stop. Il suo rientro è previsto per la ripresa della Serie A. A tal proposito, l'attaccante capitano della Lazio si è così espresso: "Purtroppo mi sono infortunato e devo stare fermo. Roba da poco ma sto facendo tutto il possibile per recuperare in fretta. Mi alleno al campo due volte al giorno, la speranza è accorciare i tempi. Mi auguro di tornare presto".

L'alternativa

Durante l'ultima partita mister Maurizio Sarri ha dato fiducia a Vedat Muriqi, ma l'attaccante kosovaro ha fallito un altro appuntamento importante. La Lazio con Immobile è una squadra, senza di lui un'altra. Il tecnico si augura di avere presto tutto l'organico a disposizione.