Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio-Juventus, le probabili formazioni: Pedro c’è, tandem Chiesa-Morata

Lazio-Juventus

Le probabili formazioni di Lazio-Juventus: Sarri sceglie Pedro, Allegri si affida al tandem d'attacco composto da Chiesa e Morata

redazionecittaceleste

Alle 18:00 lo Stadio Olimpico di Roma diventerà teatro della sfida tra Lazio e Juventus. Una partita tra due squadre che, dopo dodici giornate già disputate, si trovano costrette a dover inseguire. I bianconeri, ottavi in classifica a quota 18 punti, sono distanti quattro lunghezze dal quarto posto e ben quattordici dalla vetta. Erano anni che la Vecchia Signora non giocava un campionato così al di sotto delle aspettative. I biancocelesti, invece, stanno facendo il loro cammino dove la zona Champions League dista una lunghezza appena. Per questo delle serie indicazioni circa il prosieguo di stagione delle due squadre passa anche dalla sfida in programma oggi pomeriggio.

 Lazio-Juventus

Problemi per i due tecnici

Le uniche note negative, a poche ore dal fischio d'inizio, riguardano la probabile assenze di Ciro Immobile e la sicura indisponibilità di Paulo Dybala. I due attaccanti, spesso e volentieri chiamati a caricarsi le loro rispettive squadre sulle spalle, in occasione della tredicesima giornata di Serie A non potranno affrontarsi. L'attaccante argentino è finito fuori uso per un problema al polpaccio, lo stesso del rivale partenopeo, e non è stato nemmeno inserito da Massimiliano Allegri nell'elenco dei convocati. King Ciro, invece, sembrerebbe essere riuscito a recuperare. Tuttavia la sua presenza in campo è fortemente in dubbio. L'indiziato principale per sostituire l'attaccante biancoceleste rimane Pedro. Esterno spagnolo pronto a fare per Maurizio Sarri anche il finto centravanti. Di seguito le probabili formazioni secondo l'edizione di oggi del Corriere dello Sport:

Le probabili formazioni

LAZIO (4-3-3)

Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni.

A DISP: Strakosha, Adamonis, Patric, Radu, Vavro, Akpa Akpro, Escalante, Basic, Leiva, Raul Moro, Romero, Muriqi.

JUVENTUS (4-4-2)

Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, L. Pellegrini; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata.

A DISP: Perin, Pinsoglio, Rugani, Alex Sandro, Bentancur, Arthur, Kulusevski, Kaio Jorge, Kean.