Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Lulic-Fares: il ballottaggio continua fino a fine stagione

In caso Lazio ci sono ancora dei dubbi sulla formazione. Uno di questo è certamente quello che riguarda il titolare sulla corsia mancina

redazionecittaceleste

ROMA - Ancora un allenamento e una rifinitura per la Lazio prima di scendere in campo contro il Bayern Monaco. Alla luce del risultato maturato all'andata in favore dei tedeschi, le chance che i biancocelesti hanno di passare il turno sono ridotte ai minimi termini. Tuttavia, nulla vieterà alla formazione capitolina di scendere in campo e di giocare comunque una bella partita. Pareggiare o vincere sarebbero due risultati di tutto rispetto. Anche perché nel proprio impianto di casa, la compagine bavarese con Hans Dieter Flick in panchina, ha un ruolino di marcia impressionante. In Champions League potrebbe persino essere considerato spaventoso.

L'andamento

"Tuttavia, quello che davvero conta per la Lazio è il raggiungimento dell'Europa che conta anche al termine di questo campionato. Gli uomini di Simone Inzaghi sperano di poter calcare certi palcoscenici con regolarità. Per farlo però, hanno bisogno di trovare continuità con i risultati nella Serie A italiana. La vittoria, sofferta, contro il Crotone deve dare i biancocelesti il giusto slancio per ottenere il quarto posto. Lontano, in questo momento in cui la classifica è singhiozzante, sei punti. La Lazio ha addirittura una partita in meno da dover recuperare. Quella contro il Torino rinviata a causa del Covid-19".

I titolari

"Certamente per il mister non sarà facile sistemare alcuni dubbi di formazione. Ci saranno delle scelte, nel bene o nel male, che si protrarranno fino al termine della stagione. Una di questa riguarda chi sarà il titolare sulla corsia mancina. In questo momento, a disposizione dell'allenatore con il rinnovo in scadenza, ci sono Mohamed Fares, Senad Lulic, ma anche Adam Marusic. Che nel corso della stagione ha dimostrato di sapersi adattare in più di un paio di ruoli. Nonostante il blocco della formazione sarà probabilmente lo stesso fino alla fine, con poco spazio per il turnover, quello sulla sinistra è un ballottaggio che è destinato a rinnovarsi ancora".

Potresti esserti perso