Lazio, Musacchio in biancoceleste a caccia del riscatto

Mateo Musacchio è un nuovo calciatore biancoceleste. Con la maglia della Lazio, l’argentino può rilanciare la propria carriera

di redazionecittaceleste

ROMA – Mateo Musacchio è a tutti gli effetti un nuovo calciatore della Lazio. Ad annunciarlo, è stata la stessa società capitolina che in settimana ha pubblicato sul proprio sito il comunicato ufficiale. Poche ore fa poi, il classe 1990 nato a Rosario in Argentina, si è presentato e lo ha fatto nella classica sala stampa situata a due passi dallo Stadio Olimpico. Con l’infortunio alla caviglia, con annessa operazione chirurgica subita da Luiz Felipe, il suo inserimento nel club diventa fondamentale. Anche se l’ex rossonero a Milano non ha goduto di ottima considerazione. Raramente è stato schierato dal primo minuto, nonostante i problemi nel reparto arretrato meneghino. Qui nella Capitale, Musacchio è venuto per giocare. La sua carriera può rilanciarsi grazie a mister Simone Inzaghi e ai suoi calciatori.

Notizie Lazio: Mateo Musacchio
Notizie Lazio: Mateo Musacchio

LA CHANCE – Ci sono buone probabilità che il trentenne difensore argentino faccia il suo esordio già domenica contro l’Atalanta. I biancocelesti, dopo le fatiche in Coppa Italia, dovranno riaffrontare i bergamaschi a pochi giorni di distanza dall’ultima volta. Nel prossimo appuntamento, in palio ci saranno tre punti utili alla classifica e un’eventuale vittoria in uno scontro diretto. Tutte e due le compagini sognano la conferma in Champions League anche al termine di questa stagione. Nel caso in cui il sudamericano di origini albanesi non dovesse farcela, al suo posto è plausibile la conferma di Patric. In alternativa, la più estrema, sul centro destra potrebbe anche esserci Marco Parolo.

IL CURRICULUM – Anche se Mateo Musacchio nel corso della propria carriera ha vestito e giocato con addosso maglie prestigiose, da un po’ di tempo a questa parte la sua avventura nel mondo del pallone sembrerebbe in fase calante. Tuttavia una o due buoni stagioni in biancoceleste potrebbero persino fargli ritrovare la nazionale albiceleste. Nelle ultime due stagioni, l’argentino ha giocato un totale di 19 partite in Serie A, 1 in Coppa Italia e mai nessuna in Europa. Al momento percepirà 700 mila euro fino alla fine della stagione. Il suo contratto però, potrebbe venir automaticamente rinnovato in seguito al numero di apparizioni che farà. GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy