news

Lazio, i nazionali: 90’ per Kamenovic, Akpa in panchina. Oggi Marusic e Moro

Raul Moro

Gli impegni dei biancocelesti coinvolti nelle gare con le rispettive nazionali: in serata in campo Montenegro e Spagna Under-21

redazionecittaceleste

È stato Francesco Acerbi - sebbene in panchina nella sfortunata notte di San Siro - ad aprire gli impegni dei giocatori della Lazio convocati con le rispettive nazionali. Il difensore biancoceleste ha guardato i suoi compagni cadere sotto i colpi della Spagna, che ha condannato gli Azzurri alla finale per il terzo posto contro il Belgio. Dopo il Leone, poi, è sceso ieri in campo Kamenovic mentre lo ha fatto oggi pomeriggio la Costa d’Avorio di Akpa-Akpro. Attese poi in serata le partite del Montenegro e della Spagna Under-21. Sono infine previste per domani le partite di Kosovo, Serbia e Albania, con quattro biancocelesti impegnati: Muriqi, Milinkovic, Strakosha e Hysaj.

 Adam Marusic

Kamenovic e Akpa-Akpro

Non viene impiegato, in quanto non tesserato, da Maurizio Sarri, ma Dimitrije Kamenovic continua a essere protagonista con la Serbia Under-21. Il difensore classe 2000, infatti, è stato mandato in campo dal 1’ ieri pomeriggio da Zvonko Zivkovic nella vittoria dei suoi contro l’Armenia per 4-1. Kamenovic è rimasto in campo per tutti i 90’, rimediando anche un cartellino giallo all’83’. Si è invece giocata oggi pomeriggio la partita della Costa d’Avorio, ma non è arrivata la soddisfazione personale per Akpa-Akpro. Il centrocampista biancoceleste, infatti, è rimasto in panchina per tutto l’arco della gara, assistendo da spettatore alla vittoria dei suoi compagni per 3-0 in casa del Malawi.

Marusic e Raul Moro

Sono previste invece per questa sera le prossime due partite che vedranno coinvolti calciatori biancocelesti. Alle 20: 45 e in contemporanea, infatti, scenderanno in campo sia il Montenegro di Adam Marusic che la Spagna Under-21 di Raul Moro. Il terzino della Lazio sarà ospite, con i suoi compagni, di Gibilterra, in un match valido per le qualificazioni ai prossimi Mondiali in Qatar. La Spagna Under-21 di Raul Moro, invece, ospiterà i pari età della Slovacchia in una gara valida per le qualificazioni agli Europei di categoria del 2023.