Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio Primavera, De Santis: “Goal importante per me e per la squadra”

De Santis, Lazio Primavera

Le parole del calciatore dell’under 19 biancoceleste, Mirko De Santis, intervenuto al termine della gara ai microfoni dei canali ufficiali

redazionecittaceleste

La Lazio Primaveratorna a vincere e lo fa in trasferta a Cosenza. I biancocelesti si riportano così in vetta alla classifica anche grazie al pareggio nel primo pomeriggio del Cesena contro la Ternana. I biancocelesti, pur con una partita in meno in quanto devono ancora affrontare la giornata di riposo, tornano così a guardare tutte dall’alto in basso. Aggregato ancora una volta alla squadra Luka Romero, che fin qui non sta invece trovando spazio, salvo pochi minuti a inizio stagione, con Sarri. Non è il talento argentino però a lasciare l’impronta sul debellino: le reti sono di Crespi e Mirko De Santis. E proprio quest’ultimo è intervenuto ai microfoni dei canali ufficiali del club al termine della partita. Di seguito le sue parole, che fanno seguito a quelle del mister Alessandro Calori.

 Lazio Primavera

Il goal realizzato oggi è molto importante per me, ma soprattutto lo è per la squadra. Eravamo infatti reduci da un momento difficile, ma siamo una grande famiglia e abbiamo tutti un rapporto speciale. La rete messa a segno mi aiuterà senza dubbio a migliorare ancora. Oggi non era facile vincere qui a Cosenza, soprattutto in virtù del momento particolare che stavamo attraversando. Abbiamo però dimostrato tutta la nostra voglia di tornare a casa con i tre punti conquistati e alla fine siamo riusciti a centrare l'obiettivo.

Personalmente mi trovo bene in qualsiasi posizione del campo e sono consapevole che lo staff è costantemente al lavoro per farmi crescere. Penso che sia importante dimostrare una certa duttilità. Il nostro obiettivo rimane quello di vincere partita dopo partita: alla fine tireremo le somme e vedremo a che punto saremo arrivati. Il mio ruolo? Per quanto mi riguarda, credo di riuscire a rendere al meglio giocando da terzino sinistro. Però ovviamente la decisione finale spetta solo a mister Calori”.