Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, inizia la settimana del Marsiglia: Strakosha è pronto

Thomas Strakosha

Thomas Strakosha è pronto a riprendersi la Lazio. Contro il Marsiglia in Europa League dovrebbe essere lui il titolare

redazionecittaceleste

Archiviato l'agrodolce pareggio di Bergamo e somatizzato il record di Ciro Immobile, per la Lazio ora è giunto il momento di pensare solo al Marsiglia. Sfida di Europa League che potrebbe valere il passaggio del turno. In occasione del primo incontro valevole per il girone di ritorno del torneo, i biancocelesti sono chiamati a scendere in campo al Velodrome. All'Olimpico, qualche settimana fa, fu 0-0. Per questo gli uomini di Maurizio Sarri dovranno giocare la sfida con la voglia di vincere. Se si vuole accedere alla fase successiva non esiste altro risultato in terra transalpina.

 Maurizio Sarri a Formello

Il cambio tra i pali

Ieri, dopo il faticoso match con l'Atalanta, i capitolini sono tornati in campo a Formello ed hanno svolto lavoro di scarico. Oggi, invece, è stato concesso un turno di riposo. Perciò da domani, antivigilia dell'incontro, si comincerà a fare sul serio. Il tecnico cresciuto in Toscana ha ancora poche ore a sua disposizione per sciogliere i dubbi legati alla formazione titolare. Ciononostante, chi è quasi certo di ritrovare il proprio posto è Thomas Strakosha. Dopo gli anni passati da titolare inamovibile, ora l'estremo difensore albanese deve accontentarsi di giocare in coppa. Le prestazioni offerte sono state tutto sommato buone. Peccato che il suo contratto sia in scadenza a fine anno. Tuttavia, chissà che la società e il portiere non possano raggiungere gli estremi per il rinnovo.

Gli altri dubbi

Insieme a lui un altro che spera di poter dire la sua, magari dal primo minuto, è Manuel Lazzari. L'esterno destro, rimasto in panchina per tutto il tempo contro la Dea, potrebbe riprendersi il suo posto in difesa. Stessa cosa per Lucas Leiva che sembrerebbe pronto a fare a centrocampo. Possibile conferma anche per Toma Basic. Chi invece non è ancora pronto a tornare è Mattia Zaccagni. L'ex Verona probabilmente tornerà disponibile dopo la prossima sosta.