Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio-Torino, l’ultima parola all’Asl: sono ore decisive

Due brutte notizie per Inzaghi

Per sapere se Lazio e Torino domani pomeriggio si affronteranno oppure no, occorrerà aspettare ancora qualche l'ora: l'ultima parola rimane dell'Asl

redazionecittaceleste

ROMA - Lazio-Torino a circa ventiquattro ore dalla sfida, resta ancora in bilico. Tuttavia, tra poche ore la ASL fornirà una risposta ufficiale. Nel frattempo, però, i microfoni dell'ANSA hanno riportato quelle che sono le parole del direttore dell'Associazione Sanitaria Locale di Torino, Carlo Picco: "I giocatori del Torino che sono risultati positivi al Covid-19, hanno un'ordinanza di isolamento domiciliare che durerà fino alle 24 ore di domani. Questo, per via della presenza della variante inglese. Ritenuta altamente contagiosa. La ASL non entra nelle modalità di svolgimento delle partite, ma prende decisioni esclusivamente legate alla tutela della salute pubblica".

 Notizie Lazio: Simone Inzaghi

La guerra fredda

Al momento non ci sono ancora state scintille tra il presidente biancoceleste, Claudio Lotito, e quello granata, Urbano Cairo. Tra i due, ormai si sa, non scorre buon sangue e la faccenda potrebbe animarsi già a partire da questa sera. Come hanno riportato i canali ufficiali di Cittaceleste.it, la Lega Calcio starebbe premendo per rinviare la sfida di un solo giorno, cioè a mercoledì sera. Ma tutto porta a pensare, almeno a questo momento, che la sfida tra Lazio e Torino verrà rinviata al prossimo 7 aprile. Ovvero ad un mese di distanza, più o meno esatto, dalla sua reale data di svolgimento.

Come se niente fosse

Oggi comunque, la squadra e il suo tecnico hanno proseguito con la tabella di marcia come se si dovesse giocare domani: squadra in campo a Formello e tecnico in conferenza stampa. La sconfitta con il Bayern Monaco in Champions League, doveva essere archiviata contro il Bologna ma così non è stato. Per mettere da parte una volta per tutte le scorie dell'amara sconfitta, ci vogliono altri tre punti in campionato. La rincorsa verso il quartoposto è ancora possibile. Mancano diverse giornate e la Lazio può farcela. Per riuscirci, però, ci sarà bisogno di avere giocatori al cento percento. Cosa che adesso non sono.

Potresti esserti perso