Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Zoff: “La gara di domani decisiva per entrambe le squadre”

Zoff si esprime sul big match dell'Allianz Stadium

Il doppio ex si esprime sul big match di domani sera all'Allianz Stadium fra la Lazio e la Vecchia Signora

redazionecittaceleste

ROMA - Non c'è uno scoglio più duro da superare di quello di domani sera all'Allianz Stadium, ma la Lazio ha sempre dimostrato nei momenti di difficoltà di sapersi orgogliosamente rialzare. Il big match contro la Vecchia Signora dovrà rilanciare le ambizioni biancocelesti in ottica Champions, attualmente messe da parte per via della sconfitta di Bologna e della mancata disputa dell'incontro con il Torino. Inzaghi dovrà fare i conti con alcune assenze pesanti, da Luiz Felipe a Lazzari, passando anche per Radu che difficilmente recupererà per la gara di domani.

D'altro canto anche Pirlo non se la passa benissimo. A centrocampo sicuri assenti Arthur (infortunio) e Bentancur (covid). Difficile che il tecnico bianconero rischi dal primo minuto Bonucci, Cuadrado e de Ligt. L'intenzione sarebbe quella di tenerli in caldo per il ritorno di Champions con il Porto. C'è anche chi ipotizza un lancio dal primo minuto per Nicolò Fagioli, regista dell'Under 23.

Il doppio ex Dino Zoff ha rilasciato un'intervista sulle pagine de La Gazzetta dello Sport in cui si esprime sulla sfida di domani: "È decisiva per entrambe. Se la Juve vuole dare un senso alla propria rincorsa in campionato deve vincere. Ma anche la Lazio che deve riprendersi dopo la doppia sconfitta tra Champions e campionato e capire se può entrare nelle prime quattro. Bisogna capire se hanno recuperato energie fisiche e mentali. Il rinvio della partita col Torino dovrebbe aver giovato. Deve resettare l’errore dal dischetto di Bologna. A volte bisogna saper ammettere che in quel momento non eri pronto a tirare quel rigore. Se la prendi così riesci ad andare oltre a non restare troppo a rimuginare nella testa".

Potresti esserti perso