Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Zoff: “La squadra non è in crisi, ma in fase di assestamento”

ITALY: Juventus coach Dino Zoff during a training session on pre season on 1988 in Italy. (Photo by Juventus FC - Archive/Juventus FC via Getty Images)

Luis Alberto potrebbe giocare dal primo minuto in Lazio-Fiorentina. Sarri riflette sull'impiegno del centrocampista spagnolo

redazionecittaceleste

I microfoni di TMW, nelle ore precedenti al turno infrasettimanale che vedrà la Lazio ospitare all'Olimpico la Fiorentina, hanno ascoltato il pensiero dell'ex portiere nonché campione del mondo con la Nazionale Dino Zoff. L'ex allenatore e presidente dei biancocelesti, tra gli altri incarichi della sua carriera, ha espresso le sue perplessità circa il momento delicato dei biancocelesti. Il lavoro svolto da Maurizio Sarri non ha dato i frutti sperati e questo ha fatto scattare qualche allarme all'interno dell'ambiente capitolino. Di seguito le parole rilasciate dal leggendario estremo difensore: "Non è un momento di crisi ma di assestamento. Contro il Verona la Lazio non è stata all'altezza ma un periodo così dopo il cambio di allenatore ci può anche stare. Non capisco la situazione di Luis Alberto. Lo reputo un giocatore ottimo ma spetta al suo allenatore valutarlo giorno dopo giorno".

Sarri a Formello

Sulla Lazio

"Non necessariamente le difficoltà del club sono legate al passaggio da Inzaghi a Sarri. Simone era nel club da tanti anni, ma non significa che i calciatori non possano fare bene anche adesso. Mercoledì ci sarà una squadra brillante come la Fiorentina. Penso che i viola siano un avversario pericoloso, anche se molto dipenderà dal piglio della Lazio. Se i biancocelesti riusciranno ad archiviare la sconfitta con il Verona se la potranno giocare".

Sul campionato

"Sono sempre strato critico ed è bene che faccia un discorso generale. Finché si tratta di fuorigioco è difficile contestare, ma ci sono delle situazioni in cui la macchina non può spingersi: impossibile per lei percepire la velocità e la forza di uno scontro. Il VAR va usato con parsimonia. Invece qui si vorrebbe usarlo per ogni cosa. Scudetto? Ci sono due squadre avanti a tutte le altre. Poi mi aspetto il ritorno della Juventus. Una serie buona può riportarla in carreggiata".