Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

RIVIVI IL LIVE Primavera | Lazio-Benevento 0-1, pesa il rigore fallito

Lazio Primavera

Il campionato Primavera 2 continua con la sfida tra la Lazio e il Benevento: per i biancocelesti l'obiettivo è la promozione

redazionecittaceleste

90+4' - Triplice fischio amaro per la Lazio che per la prima volta in questa stagione è andata ko in casa. Risultato deciso da Umile, marcatura arrivata nel primo quarto d'ora di gioco. Pesa il rigore sbagliato da Bertini.

90' - L'arbitro indica che saranno quattro i minuti di recupero. Calori, intanto, in panchina ha quasi perso la voce.

88' - Bertini ancora pericoloso a due minuti dal termine. La sfortuna continua, nulla di fatto sull'occasione del capitano biancoceleste. Solo esterno della rete che dà l'illusione del goal.

85' - Lazio che ci prova in tutti i modi. Ogni calcio d'angolo è un assedio biancoceleste, peccato che il goal ancora non riesca ancora ad arrivare. Pari che sarebbe più che meritato.

80' - Provvidenziale salvataggio di Adeagbo su Aronica. Benevento vicino al goal del raddoppio.

78' - Miracolo di Bonagura! Colpo di testa di Adeagbo e risposta del portiere giallorosso che va a togliere la palla dall'incontro.

76' - Botta impressionante di Pellegrini dalla distanza. Palla che si infrange sul fondo, nulla di fatto per Benevento.

75' - Bel colpo di testa di Marinacci in area, buona anche la risposta dell'estremo difensore che sta facendo sentire la mancanza del titolare.

70' - Calori manda in campo Castigliani, al rientro in campo a due mesi di distanza dall'infortunio.

66' - Buona occasione sotto porta di Tare. Il figlio del direttore sportivo non riesce comunque ad impensierire il portiere: l'arbitro ferma tutto e fischia il fallo in attacco.

61' - Il nervosismo aumenta tra i capitolini che stanno provando a dire la loro senza riuscire ad essere pericolosi.

55' - Bel tiro di Adjaoudi che si infrange alto sopra la traversa. Lazio che meriterebbe qualcosa di più a questo punto della gara.

51' - Il secondo tempo comincia più o meno com'era finito il primo. Lazio ancora al primo posto in campionato. Tuttavia, è vietato perdere punti preziosi per strada.

46' - Alla ripresa l'allenatore del Benevento opta per un cambio: fuori il portiere infortunato, al suo posto Bonagura.

45+3' - Il risultato non cambia. Al termine dei tre minuti di recupero il direttore di gara Bonacina ha mandato le due squadre negli spogliatoi. All'intervallo è il Benevento a chiudere in vantaggio.

43' - Continuano i problemi per il portiere dei campani che in occasione del calcio da rigore causato, ha anche rimediato un colpo alla testa.

40' - Altra occasione per la Lazio da calcio d'angolo. A Crespi non riesce il tap-in vincente, coraggioso Tartaro in uscita.

37' - Palo di Bertini dagli 11 metri! Il capitano biancoceleste non è riuscito a ristabilire la parità.

34' - Calcio di rigore per la Lazio con annessa ammonizione per Tartaro, portiere del Benevento.

32' - Ancora Crespi. Questa volta ha provato a sfruttare i suoi centimetri tentando di finalizzare un buon cross. Nulla di fatto.

30' - Crespi da fuori area tenta il numero provando la rovesciata. Purtroppo nel gesto atletico il calciatore capitolino ha colpito l'avversario commettendo fallo.

27' - Biancocelesti costantemente a caccia della profondità ma la manovra è frenetica. Il tempo per recuperare c'è ma serve calma e lucidità.

24' - Padroni di casa che hanno già battuto diversi tiri dalla bandierina o ma senza riuscire ad essere mai particolarmente pericolosi.

23' - Fiammata della Lazio che con De Santis ha provato ad impensierire il portiere avversario. Solo calcio d'angolo.

22' - Il goal arrivato nel primo quarto d'ora è stato una doccia fredda per la Lazio che ha stento sta riuscendo a reagire.

16'- Il forcing dei giallorossi alla fine porta al goal del vantaggio. Il portiere biancoceleste, Furlanetto, ha forse qualche responsabilità in occasione dello 0-1 firmato Umile.

15' - Ancora un'azione pericolosa da parte del Benevento: esterno di Aronica che non trova lo specchio di poco.

13' - La Lazio risponde con il colpo di testa di Bertini. Salvataggio fondamentale da parte degli ospiti sulla linea di porta.

11' - Interessante tiro dalla distanza da parte di Sorrentino del Benevento. Azione sventata dalla parata sicura di Furlanetto.

10' - Buoni gli spunti fin qui da parte della Lazio che, però, non è ancora riuscita a trovare la rete del vantaggio.

1' - Arriva il fischio d'inizio del match.

LAZIO (4-3-1-2): Furlanetto; Floriani, Adeagbo, Ruggeri, De Santis; Adjaoudi, Ferro, Bertini; Troise; Tare, Crespi.

A disp.: Di Fusco, Migliorati, Santovito, Pollini, Marinacci, Schuan, Shehu, Riosa, Castigliani, Campagna, Kane, Di Venanzio.

All.: Alessandro Calori

BENEVENTO (4-2-3-1): Tartaro; Galletti, Veltri, Brocca, Caserta; Pellegrino, Parisi; Umile, Aronica, Marsiglia; Sorrentino.

A disp.: Bonagura, Vottari, Viscardi, Riccio, Sena, Pastorella, Rossi, Prisco, Altamura, Maiese, Malva, Valentino.

All.: Gennaro Scarlato

Il campionato Primavera 2 continua. In occasione della decima giornata, la Lazio ospiterà al Mirko Fersini di Formello il Benevento. Per gli uomini di mister Alessandro Calori, l'obiettivo da raggiungere entro la fine della stagione è il ritorno nella massima divisione di categoria. Per ottenerlo, però, c'è bisogno di continuare a giocare un buon calcio blindando il proprio primo posto. Intanto il fischio d'inizio di oggi è previsto per le 14:30.