Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, il Giudice Sportivo conferma lo stop per Milinkovic

Milinkovic e Zaccagni

Sergej Milinkovic-Savic ha superato Pavel Nedved in una speciale classifica dedicata ai centrocampisti della Lazio

redazionecittaceleste

AGGIORNAMENTO 8/12 - Il Giudice sportivo ha confermato la squalifica di Sergej Milinkovic-Savic. Così riporta la Lazio sul suo sito ufficiale: "A seguito dei verdetti sportivi maturati nella gara con i blucerchiati, il Giudice Sportivo ha diramato le proprie decisioni, confermando le sanzioni ricevute dai calciatori biancocelesti. Milinkovic-Savic, a seguito dell'espulsione per doppia ammonizione arrivata ieri, è stato squalificato per un turno, mentre per Muriqi è arrivata la prima sanzione in campionato".

Buona prova della Lazio contro la Sampdoria in occasione della sedicesima giornata di campionato. Ad aprire le danze nel match di Marassi è stato Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo ha capitalizzato al meglio l'assist di Mattia Zaccagni che non solo ha permesso ai biancocelesti di passare in vantaggio, ma anche di superare l'ex Pavel Nedved in una speciale classifica. Durante lo scorso turno, grazie al delizioso sinistro realizzato da fuori area contro l'Udinese, il Sergenteaveva raggiunto il ceco nella graduatoria dei centrocampisti più prolifici con addosso l'aquila sul petto. Oggi, invece, è riuscito persino a superarlo. Portando il suo bottino complessivo a quota 52 marcature.

 Milinkovic

Prima il goal poi il rosso

Peccato però, che qualche minuto dopo, la mezzala nata nel 1995 abbia ricevuto dall'arbitro un secondo giallo. Oltre ad avere lasciato i suoi in dieci per una ventina di minuti buoni, Milinkovic dovrà anche rimanere assente durante il prossimo incontro che vedrà la propria compagine dirigersi a Reggio Emilia dove affronterà il Sassuolo. Il quarto posto è lontano diversi punti e la Lazio ha davanti a sé una serie di sfide che potrebbero consentirle di accorciare in classifica. Farlo già domenica prossima senza uno dei suoi calciatori migliori sarà un bel problema.

Il centrocampo

Ciononostante, Toma Basic ha già dimostrato, facendolo a più riprese, di essere il primo vero rincalzo lì nel reparto di mezzo. Oltre al croato e molto probabilmente a Danilo Cataldi, diventato il titolare in regia, sarà a disposizione anche Luis Alberto. Il Mago, che contro la Samp non ha giocato titolare, con ottime probabilità lo farà contro i neroverdi. Tuttavia, il prossimo impegno vedrà gli uomini di Maurizio Sarri chiamati a giocare in Europa League. In ballo c'è il passaggio del turno come prima o seconda classificata. A contendersi il primato del girone con i capitolini all'Olimpico ci sarà il Galatasaray. Già vincitore nel match d'andata.