Notizie Lazio – Inzaghi ha chiuso la difesa: così è possibile sognare

I dati sulla difesa e i gol subiti fanno ben sperare la Lazio, dopo un inizio davvero disastroso. Basti pensare ai 23 gol subiti in 14 partite

di redazionecittaceleste

I dati sulla difesa e i gol subiti fanno ben sperare la Lazio, dopo un inizio davvero disastroso. Basti pensare ai 23 gol subiti in 14 partite, fino al KO di Milano contro il Milan con cui si è chiuso il 2020. Nel nuovo anno la svolta e nella striscia delle sei vittorie di fila i biancocelesti sono riusciti ad abbassare la serranda in ben tre occasioni (tante quante nelle precedenti 15) subendo solo 3 gol in 6 gare. Reti tra l’altro ininfluenti ai fini del risultato come il rigore di Vlahovic per la Fiorentina, il guizzo di Caputo ad aprire Lazio-Sassuolo e il sigillo di Pasalic nel finale della gara di Bergamo. Che si sia davvero invertita la rotta? Ancora presto per dirlo, ma certamente tre reti subiti in sei partite fanno ben sperare. Frutto non solo di una maggiore attenzione dei difensori capitolini, ma anche di una ritrovata condizione. Infatti non è un caso che nel corso dell’anno sono stati KO i vari Acerbi, Radu, Luiz Felipe. Tranne per quest’ultimo (comunque sostituito con Musacchio), adesso la situazione è molto migliorata. Tanto da arrivare, come detto, allo stesso numero di imbattibilità della porta delle prime 15 gare (con Cagliari, Crotone e Napoli). I sardi non sono riusciti a segnare né all’andata né al ritorno.

Pepe Reina

IMMOBILE DECISIVO – Blindando la difesa (anche grazie al lavoro di costruzione di Reina che è quasi un regista arretrato) si riesce così a sfruttare a pieno il lavoro di Re Ciro che si sa con i suoi gol si parte sempre da 1-0. Ma subendo gol spesso le partite della Lazio partivano da 1-1. Registrando il pacchetto arretrato, si sfruttano le reti del bomber laziale. Dunque questi dati e numeri sembrano essere favorevoli alla truppa di Inzaghi per un cambio di marcia nel 2021, con una difesa più attenta e compatta anche nei dettagli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy