Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Primavera, Calori dopo Lazio-Benevento: “Ci siamo fatti goal da soli”

Calori

Alessandro Calori è stato intervistato dai microfoni biancocelesti al termine della sfida della Lazio Primavera con il Benevento

redazionecittaceleste

Il tecnico della Lazio Primavera, Alessandro Calori, è intervenuto ai microfoni ufficiali del club biancoceleste al termine della sfida di campionato che ha visto il Benevento avere la meglio: "Al livello di gioco abbiamo cercato di tenere in mano la partita. Il goal è stato un incidente che può succedere. Al di là del rigore, le occasioni per pareggiare non ci sono mancate. Dovevamo avere la forza di prenderci il risultato, andando oltre le negatività. Siamo stati meno incisivi delle altre volte. Peccato perché ci siamo praticamente fatti goal da soli. Credo che il Benevento non abbia mai tirato nello specchio della porta. L'attenzione fa la differenza in certi casi".

 Lazio Primavera

Sulla sfida con il Benevento

"Oggi avevo pochi centrocampisti a disposizione. Molti sono rimasti fuori per la febbre. Infatti ad un certo punto ho alzato De Santis nel mezzo per far entrare Marinacci. I ragazzi hanno dato il massimo. Dobbiamo stringere i denti e ritrovare le nostre consapevolezze. Serve per crescere. Troisi ha esordito per la prima volta, è un 2005. Con lui altri ragazzi sono scesi in campo per la prima volta. Peccato non essere stati determinanti in alcune giocate. Ho visto una Lazio con il braccino corto".

Sui prossimi impegni

"Mercoledì giocheremo contro la Juventus a Torino in Coppa Italia. Una tappa sulla quale dovremo concentrarci prima di sfidare il Cosenza. L'obiettivo è ritrovare la strada per rimettersi in carreggiata. Coulibaly ha uno stiramento, forse dopo la sosta tornerà a nostra disposizione. Non ho dubbi sull'impegno dimostrato dai miei ragazzi. Chiaro che la valutazione di una partita dipende molto spesso dal risultato. Oggi abbiamo giocato bene ma no siamo riusciti a concretizzare. Dovevamo vincere attraverso il gioco. Lunedì torneremo in campo sperando di ritrovare un po' di ragazzi. La coppa è una bella vetrina, perché non provare a giocarcela? Abbiamo voglia di fare bene e continueremo così".