Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Verona-Lazio, i precedenti del match: ultimo decennio a tinte biancocelesti

Lazio-Verona

Precedenti e curiosità in vista della partita contro i gialloblù: i numeri sorridono, Sarri affronta Tudor per la prima volta in carriera

redazionecittaceleste

Poco più di ventiquattro ore al fischio di inizio della gara tra Lazio e Verona, in programma domani alle 15:00. I biancocelesti cercheranno per la prima volta in campionato  di mantenere la porta inviolata, ma di fronte troveranno una squadra che ha segnato almeno due goal nelle ultime cinque gare di A. In attesa del match, andiamo intanto a vedere qual è il bilancio dei precedenti tra le due squadre.

 Verona-Lazio

I precedenti

Lazio e Verona si sono affrontate 65 volte nella loro storia, con la squadra scaligera che è la diciassettesima più incontrata nella storia biancoceleste. Il bilancio è favorevole ai biancocelesti che, infatti, in 26 occasioni sono usciti con i tre punti. In 19 partite invece è arrivata una vittoria dei gialloblù, mentre sono 20 i pareggi. Di queste 65 partite, 5 sono andate in scena Coppa Italia, con 3 vittorie della Lazio, una sconfitta e un pareggio. Sono invece 10 le partite disputate in Serie B: il bottino parla di 3 vittorie biancocelesti, 5 sconfitte e 2 pareggi. Attenzione però alle statistiche degli ultimi anni in Serie A. Dalla stagione 2013/2014, infatti, i biancocelesti sono diventati quasi una bestia nera del Verona. Sono stati 12 i match disputati tra le due squadre. E in queste occasioni sono arrivate 7 vittorie della Lazio, 2 del Verona e 3 pareggi.

Il bilancio della panchina

I gialloblù sono la squadra più affrontata da Sarri in carriera. Sono infatti 16 i precedenti, con 9 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte tra Serie A, Serie B, Serie C e Coppa Italia. Sarà invece la prima volta da avversari per l’allenatore della Lazio e Igor Tudor, che mai si sono incontrati prima d’ora in carriera. Per l’allenatore del Verona, invece, sarà la seconda gara disputata contro la Lazio. Il primo e unico precedente risale infatti al 17 aprile 2019, quando il croato era alla guida dell’Udinese. In quell’occasione finì 2-0 per i biancocelesti, che vinsero grazie alla rete di Caicedo e all’autogol di Sandro.