• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

C’ pienz tu, Cirù? E’ un Immobile Nazionale!

L’attaccante biancoceleste è sempre più fondamentale sia per Ventura che per Inzaghi

di cittacelesteredazione

di Simone Cesarei

ROMA- E’ sempre più un Immobile Nazionale. Ciro anche ieri, nella delicata sfida contro Israele, ha siglato un gol che allontana i fantasmi e lancia l’Italia verso gli spareggi. Partita brutta e bloccata, quella di Reggio Emilia. La tensione blocca le gambe degli azzurri, che non riescono a creare vere occasioni da gol e anzi nel primo tempo rischiano addirittura di andare sotto, salvati da un provvidenziale Gigi Buffon. Fischi all’intervello, per l’Italia di Ventura, consapevole di essere costretta a conquistare i tre punti. E allora chi può trovare il bandolo della matassa? Chi può risolvere una situazione che si stava facendo più complicata del previsto? Ventura chiama Immobile, gli dà una pacca sulla spalla e sussurra: “C’ pienz tu, Cirù?” E Ciro obbedisce. Cross di Candreva, colpo di testa vincente dell’attaccante della Lazio e tre punti fondamentali per arrivare ai playoff da testa di serie. Implacabile, micidiale, in pieno stile Gomorra. Il suo amico Genny sarebbe fiero di lui. Immobile ormai non è trascinatore solo in biancoceleste, ma anche in azzurro. Il 4-2-4 di Ventura, tanto criticato dopo la disfatta di Madrid, mette nelle condizioni il bomber napoletano di scatenare tutto il suo killer instinct, come testimoniato dai 6 gol messi a segno in queste qualificazioni. E’ sempre più un Immobile Nazionale, quello pronto a trascinare l’Italia ai playoff, fino in Russia.

ORA IL MILAN

immobile

Partita difficile, ma importante aver portato a casa i tre punti! Forza Italia!“, è questo il messaggio pubblicato sul proprio profilo Instagram. Ciro sa di essere fondamentale per quest’Italia, sa che ci si aspetta molto da lui e non ha alcuna intenzione di tradire le aspettative. Ora Immobile tornerà a Formello per mettersi a disposizione di Inzaghi e cominciare a pensare alla partita di domenica contro il Milan, primo vero test in questo campionato. Una sfida complicata e affascinante che Immobile vuole giocare al massimo. L’ex attaccante del Torino in passato ha già fatto male ai rossoneri, proprio con la maglia granata. La Lazio avrà bisogno del suo bomber per avere la meglio su un Milan rafforzato e ambizioso ed è fondamentale che sia il napoletano a guidare l’attacco per condurre i biancocelesti alla vittoria. E già si sente il sussurro di Inzaghi al suo gioiello: “C’ pienz tu, Cirù?”.

Cittaceleste.it

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy