Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Lazio, rinnovo Inzaghi: Simone aspetta fino a metà aprile

Simone Inzaghi in attesa della Lazio, la situazione rinnovo potrebbe chiudersi (in un senso o nell'altro) a metà aprile

redazionecittaceleste

ROMA - Non chiamatela sosta. Il campionato è fermo per gli impegni delle Nazionali, ma la Lazio ed il suo organigramma tutto avranno un bel da fare. In primis c'è la questione Simone Inzaghi da curare. Capitolo rinnovo: tutto è fermo, tutto è in stallo. Il presidente si aspettava un'adesione più spontanea alla proposta di rinnovo; l'allenatore un contratto di altra natura a livello economico. Un testa a testa che potrebbe risolversi in qualsiasi modo: persino con l'addio, se l'intesa mancasse ad arrivare. Secondo l'edizione odierna del Corriere dello Sport è la metà di aprile la deadline da tenere in considerazione: Inzaghi aspetterà fino a quel momento, dopodiché si sentirà libero - e con la coscienza a posto - di prendere impegni per la prossima stagione.

Rinnovo Inzaghi, la situazione

Sicuramente è una questione economica, ma non solo, c'è dell'altro. C'è anche un aspetto legato alla voglia da tenere in considerazione: Inzaghi è deluso perché non sente da parte di Lotito la completa voglia di siglare l'accordo. Forse il ciclo sta andando verso il suo naturale esaurirsi, forse è anche la Lazio a non essere più convinta di voler andare avanti con il tecnico piacentino. E sarebbe davvero incredibile, visto i risultato che ha apportato alla causa laziale nelle sue 240 panchine da allenatore della prima squadra della Capitale. Nulla è ancora deciso, siamo sul 50 e 50, ma una cosa è certa: più passano i giorni, più le strade si allontanano. E Inzaghi non pare disposto ad attendere in eterno: metà aprile, non si andrà oltre questa data.

Potresti esserti perso