• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

LE PAGELLE DEL DIRETTORE – Correa da fantascienza, Milinkovic decisivo

LE PAGELLE DEL DIRETTORE – Correa da fantascienza, Milinkovic decisivo

Questi i voti del nostro Direttore Stefano Benedetti

di redazionecittaceleste

ROMA  – La Lazio vince la settima Coppa Italia della sua storia grazie al 2-0 in Finale contro l’Atalanta, decidono i gol di Sergej Milinkovic-Savic e Joaquin Correa negli ultimi dieci minuti.

Questi i voti del nostro Direttore Stefano Benedetti:

STRAKOSHA 6 – Attento. Sulla conclusione di Gomez, ad inizio ripresa, riesce a metterci una pezza in due tempi.
LUIZ FELIPE 6,5 – Partita precisa e puntuale. Ottiene gli applausi dello stadio con un paio di tackle vincenti.
ACERBI 6,5 – Fermare Duvan Zapata di questi tempi non è facile, lui ci riesce.
BASTOS 4 – La sostituzione arrivata al 34’ del primo tempo è il riassunto perfetto della sua partita. Ammonito dopo 23 minuti rischia di lasciare la squadra in 10. Inzaghi, onde evitare, lo richiama. Un richiamo che sa di bocciatura. (Dal 34’ Radu 5,5: anche lui soffre Ilicic, cliente scomodo per tutti).
MARUSIC 5,5 – Che dire, offende poco e male. Non cerca mai l’affondo preferendo rientrare sul sinistro, per l’Atalanta è un gioco da ragazzi arginarlo.
PAROLO 6,5 – Quando c’è da sacrificarsi non si tira mai indietro. Contribuisce alla vittoria grazie al suo solito supporto prezioso.
LEIVA 6,5 – Un po’ più nervoso del solito, litiga con il Papu e prede ammonizione per un fallaccio su Hateboer. Ma va bene così, tira fuori le unghie e contribuisce alla causa.
L. ALBERTO 5,5 – Prova a duettare con i suoi compagni. Sui calci piazzati è ininfluente e fa il solletico agli orobici. (Dal 33’ s.t. Milinkovic 7: entra e la risolve. Una capocciata infernale che fa crollare l’Atalanta condannandola alla sconfitta. Qui vige la Milinkocrazia).
LULIC 5,5 – Partita non indimenticabile per il capitano biancoceleste, appare stanco e senza quel quid in più per creare pericolosità sulla fascia.
IMMOBILE 5,5 – Poteva essere la notte del riscatto ed invece ha confermato il periodo negativo nel quale è piombato. Lotta e sacrificio non mancano, come al solito, ma è troppo poco. (Dal 20 s.t. Caicedo 6,5: suo l’assist per Correa).
CORREA 8 – E’ lui la luce del gioco offensivo della Lazio. La difesa di Gasperini ha vita difficile e lui, con la sua velocità, riesce sempre a bruciarli. Il gol del 2-0 è una perla da vedere e rivedere. Chapeau, Tucu.

INZAGHI 8 – Salva la stagione affidandosi al Tucu e conferma di avere il gruppo in mano. Il futuro è suo (forse…).

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy