Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio-Marsiglia, Under: “Il nostro pubblico il migliore d’Europa”

Lazio-Marsiglia

Le parole di Cengiz Under in vista di Lazio-Marsiglia, sfida valvole per la terza giornata di Europa League

redazionecittaceleste

Vigilia di Europa League per la Lazio che domani, a partire dalle 18:45, sarà avversaria del Marsiglia in campo internazionale. L'incontro con i transalpini può rivelarsi un vero e proprio spartiacque per i due club che hanno voglia di accedere alla fase successiva del torneo. Al momento, in vetta al Gruppo E, c'è il Galatasaray a quota 4 punti. Seguito dalla Lazio a 3 e dal Marsiglia a 2. Chiude la Lokomotiv Mosca a 1 punto. Insomma, in una manifestazione che vedrà solo le prime classificate accedere alla prossima fase, le seconde giocheranno gli spareggi con chi retrocederà dalla Champions League, ogni vittoria rischia di valere doppio.

 Europa League

Le parole dei protagonisti

Intanto i microfoni ufficiali della UEFA hanno scelto di scambiare alcune parole con l'attaccante turco, Cengiz Under. Calciatore che conosce bene la Capitale, luogo che domani ospiterà la sua squadra presso lo Stadio Olimpico, visto che nella sua carriera ha avuto modo di vestire la maglia giallorossa della Roma. Ecco il suo pensiero in vista del tanto atteso match: "Ricordo quanto fossero fantastici i tifosi della Roma. Tuttavia, credo i migliori sostenitori li abbia il Marsiglia. Hanno una grande influenza sul club. Quando si gioca a Roma si rimane subito colpiti dall'atmosfera che si ha intorno. Sembra come se la gente sia in campo con i calciatori. Nei miei sogni c'era la voglia di giocare per sostenitori così. Ora avere i migliori tifosi d'Europa al mio fianco mi rende orgoglioso".

Gli ex in rosa

Oltre al classe 1997, la formazione marsigliese ha in rosa un altro calciatore con un passato nella Capitale: Pau Lopez. Anche il portiere spagnolo ha indossato la casacca della Roma in un passato non propriamente idilliaco. Del portiere iberico, infatti, si ricordano soprattutto i diversi errori tra i pali. Uno su tutti quelli che portò al goal di Francesco Acerbi in uno degli ultimissimi derby disputati dall'ex estremo difensore giallorosso.