stagione

QDL – Panico: “Poco da dire su Immobile, la Scarpa d’Oro lo ha consacrato”

Notizie Lazio: parla Panico

Le sue parole

redazionecittaceleste

ROMA - Patrizia Panico è uno degli odierni ospiti di Quelli della Libertà, la trasmissione di Federico Terenzi e Stefano Benedetti che va in onda tutti i giorni - dalle 18:30 alle 20 - su Radiosei e Cittaceleste TV. Ecco le sue parole: "C'è poco da dire su Immobile. Il riconoscimento della Scarpa d'Oro è una consacrazione, è un grande bomber entrato nel cuore dei tifosi per la sua dimensione umana. E' sempre disponibile, non può che essere un idolo. Ci garantirà un futuro, tutti i bambini vogliono essere come lui. Il rendimento a livello internazionale dipende da tantissime cose. Ciro è entrato nella Lazio in modo totale, tutto ruota intorno a lui. In Nazionale le cose cambiano, per il suo modo di giocare sentirsi al centro di un progetto può fare la differenza. Sono certo che farà un grande Europeo. In questo momento, il rendimento della Lazio sta subendo una flessione, sta pagando la rincorsa che ha fatto per rimontare in classifica. Lo sforzo fatto poi lo paghi quando ci sono anche altre competizioni. Gli infortuni hanno aggravato la situazione, ma penso che nel momento in cui servirebbe un po' di turnover  non c'è la possibilità di farlo. Non credo che sia finito un ciclo. La Lazio ha cambiato diversi giocatori, se un tecnico sta bene con un club e con i suoi ragazzi non c'è necessità di cambiare. La scorsa annata è stata strepitosa, tutti hanno dato il massimo e se i ricambi poi non sono il top, una flessione è inevitabile, Ci sarebbe bisogno di un organico più ampio per permettere ai giocatori più importanti di riposare".

Potresti esserti perso