Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Bayern-Lazio, Flick: “Giocheremo a viso aperto: vogliamo andare avanti”

Lazio: parla Flick del Bayern

Le parole del tecnico del Bayern Monaco, Hansi Flick, durante la vigilia che ha preceduto la sfida di Champions League contro la Lazio

redazionecittaceleste

ROMA - La Lazio in queste ultime ore, dopo aver partecipato alla consueta conferenza stampa di rito, ha preso il proprio aereo e si è diretta verso la Germania. Domani, infatti, i biancocelesti dovranno sfidare il Bayern Monaco nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Alla luce di quanto emerso dalla sfida d'andata, il passaggio del turno per gli uomini di Simone Inzaghi appare compromesso. Per buttare fuori i bavaresi campioni in carica e accedere ai quarti di finale, ci vorrebbe uno 0-4 in casa loro. Per i biancocelesti, oltre ha tecnico, ha parlato anche Gonzalo Escalante. L'argentino, molto probabilmente, domani sera scenderà in campo al posto di Lucas Leiva. Il brasiliano va verso un turno di riposo. Anche perché il prossimo fine settimana la Lazio dovrà affrontare l'Udinese in Serie A. La scalata verso il quarto posto in campionato, è l'obiettivo principale dei capitolini.

Per i bavaresi, invece, assieme a Leroy Sané, è naturalmente intervenuto anche l'allenatore Hans Dieter Flick. Il tecnico dei tedeschi è stato un grande protagonista nella cavalcata, degli ultimi due anni, che ha portato il Bayern sulle vette più alte d'Europa prima, e su quelle più alte del mondo in seguito. I campioni di Germania, dopo aver vinto la Bundesliga e la scorsa Champions League, hanno anche trionfato in finale del Mondiale per Club. Confermandosi come una delle compagini più forti nella storia del calcio. Un trend così positivo solo il Barcellona di Joseph Guardiola era riuscito ad ottenerlo. Di seguito le parole del tecnico:

"Il Bayern Monaco non è cambiato molto rispetto alla scorsa stagione. Per quanto riguarda la partita di domani, abbiamo ancora trenta ore che ci separano dal fischio d'inizio. Stiamo valutando le condizioni di Neuer e Coman. Vogliamo battere la Lazio per continuare il nostro cammino in Champions League. Non giocheremo mettendoci in campo in modo da aspettare l'avversario. Quando i biancocelesti giocano un buon calcio, sono capaci di fare goal. Dovremo prestare molta attenzione sin dal primo minuto".

Potresti esserti perso