Lazio, che piglio! Nessuno come te nei minuti iniziali

I biancocelesti stupiscono per la facilità ad andare in rete nei momenti iniziali del match

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio, la magia di Marusic con l'Atalanta

ROMA – La Lazio contro l’Atalanta ha disputato una gara perfetta. I biancocelesti sono stati superiori alla Dea sia dal punto di vista tecnico che da quello atletico. Anche sul piano dell’approccio alla gara non c’è stata storia. I capitolini hanno messo subito le cose in chiaro, lo testimonia il gol dopo appena 3′ di Adam Marusic, un’autentica perla del montenegrino, al quale ha fatto seguito una prestazione corale di livello altissimo.

La banda Inzaghi, tuttavia, non è nuova ad avvii col piede sull’acceleratore. La Lazio, infatti, è riuscita nell’impresa di segnare ben 8 reti nei primi 15′, solo la Roma può vantare lo stesso record in Serie A. Ma non finisce qui. I biancocelesti tornano in campo dopo l’intervallo con la stessa grinta e determinazione della prima frazione. I centri di Immobile e co. fra il 45′ ed il 60′ sono addirittura 10, come il Diavolo capolista. Numeri che rivelano come la mentalità sia tornata quella implacabile del pre-lockdown.

notizie Lazio: Simone Inzaghi

Certo non si può essere perfetti, ma la Lazio sta provando a diventarlo. Come ricorda spesso Inzaghi in conferenza: “Dispiace per i punti persi nelle prime giornate, ma la Champions ci ha tolto energie per il campionato”. Magari pretendere di vincere le gare abbordabili come quelle contro Udinese e Benevento ci potrebbe anche stare, ma probabilmente il gol che ha impedito ad oggi alla Lazio di essere davvero ad un passo dalla vetta è quello di Theo Hernandez nei minuti finali della partita del 23 dicembre.

Quasi tutti, come è giusto che sia, guardano al quarto posto come obiettivo razionalmente raggiungibile, ma c’è anche chi, sotto sotto, sogna. Nelle prossime tre gare il Diavolo affronterà Crotone, Spezia e poi il derby. I biancocelesti ospiteranno il Cagliari all’Olimpico, faranno visita alla squadra di Conte a San Siro e sfideranno la Sampdoria per la rivincita del 3 a 0 del girone d’andata. Con 9 punti all’attivo, siamo sicuri che la Lazio non possa lottare per traguardi che lo scorso anno aveva sfiorato?

GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy