Lazio, Correa ha fame di goal: ora è il momento di buttarla dentro

La Lazio riparte da Joaquin Correa: il Tucu, dopo aver segnato subito contro l’Atalanta, vuole ritrovare continuità con i goal

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Tucu Correa

ROMA – Erano svariati anni che all’interno della rosa della Lazio non si vedeva un reparto attaccanti ricco come quello dell’attuale stagione. Basti pensare ad un anno fa, quando a disposizione di mister Simone Inzaghi oltre a Ciro Immobile e a Joaquin Correa c’erano solo Felipe Caicedo e Bobby Adekanye. Nonostante soltanto quattro giocatori per due posti possano sembrare effettivamente pochi, i loro goal bastarono ai biancocelesti per lottare fino al vertice della classifica. Ma come ormai è ben noto, la pandemia ha sconvolto i piani di praticamente chiunque nel mondo. Inclusi i sogni di gloria dei biancocelesti.

Atalanta - Lazio, Correa
Atalanta – Lazio, Correa

LA STAGIONE – A distanza di un anno circa dall’interruzione del campionato e dalla brusca frenata da parte della Lazio, qualcosa sembra essere cambiato. Grazie alle cinque vittorie consecutive in campionato, i capitolini sono tornati in corsa per un posto in Champions League. E se l’appetito vien mangiando, la banda di Inzaghi potrebbe tornare ad imporsi al vertice proprio come aveva fatto durante la Serie A 2019/20. Facendo, tuttavia, un procedimento inverso: sarebbe un bellissimo viaggio nel tempo a ritroso verso i sogni del passato. Tuttavia, ogni gruppo per funzionare al massimo ha bisogno che ogni singolo elemento dia il cento percento.

IL TUCU – Joaqun Correa, che di mestiere è la seconda punta biancoceleste al fianco di Ciro Immobile, nel girone d’andata ha segnato appena un solo goal. In casa, dopo sei giornate, contro il Crotone. Poi il digiuno, i problemi fisici e ora finalmente il tanto atteso ritorno alla rete. Nella vittoria contro l’Atalanta, gara valida per la prima giornata di ritorno, il Tucu ha già timbrato il cartellino mettendo a segno una rete preziosissima. Adesso l’attaccante argentino deve ripartire di slancio e terminare i giochi con un bottino buono per sé e per i risultati della squadra. Il confronto con i grandi lo attende e Correa non vorrà di certo farsi trovare assente.

GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy