Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Immobile a digiuno: la serie che non fa sorridere il bomber

Ciro Immobile

La Lazio ha bisogno di ritrovare i goal di Ciro Immobile. Il bomber biancoceleste è a secco da troppe partite

redazionecittaceleste

La Lazioscenderà in campo per sfidare l'Hellas Verona nella trentesima giornata di campionato. Ad essersi avvicinati all'incontro con meno pressioni, sono stati certamente gli uomini di Ivan Juric. La formazione gialloblù, infatti, ha ancora poco da chiedere al campionato. Tuttavia, lo scendere in campo a cuor leggero, potrebbe dare loro alcuni vantaggi rispetto agli sfidanti biancocelesti. Dal proprio canto, la compagine di Simone Inzaghi avrà bisogno di vincere se vorrà continuare a credere all'ingresso in Champions League fino alla fine del campionato. Considerando che i capitolini hanno anche una sfida da recuperare, contro il Torino in data da destinarsi, l'impresa sembra difficile ma non impossibile.

C'è fame di goal

Tuttavia, per centrare i propri obiettivi, la Lazio avrà bisogno di appoggiarsi ai suoi uomini migliori: uno su tutti Ciro Immobile. Il bomber biancoceleste è a digiuno da ben sette giornate. Solo altre due volte, con la maglia biancoceleste, era riuscito a rimanere a secco per tutto questo tempo: la prima durante la stagione 2016/17 e la seconda durante la stagione 2018/19. Insomma, un anno sì e un anno no il bomber con la maglia numero 17 vive un momento di appannamento. L'importante, però, sarebbe ritornare al goal proprio contro gli scaligeri domenica pomeriggio. Qualora l'attaccante partenopeo non dovesse gonfiare la rete, farebbe registrare un record negativo. Invece l'augurio dell'ambiente laziale è che King Ciro possa tornare a competere per il record di Silvio Piola.

Le bocche di fuoco

Al suo fianco dovrebbe esserci Felipe Caicedo, dato che Joaquin Correa ha ricevuto una doppia ammonizione nell'ultima sfida ed è costretto ad un turno di stop. Buone notizie anche a centrocampo: Luis Alberto avrebbe messo da parte i problemi alla caviglia e sarebbe pronto a scendere in campo dal primo minuto. Il Mago, tuttavia, è ancora a caccia del primo assist stagionale in campionato. Il massimo sarebbe se riuscisse a confezionarlo proprio per il suo amico e compagno Ciro Immobile.