Lazio, la bacheca di Immobile si impreziosisce: premiato dall’AIC

Ieri a Formello doppio riconoscimento per il bomber biancoceleste, premiato anche Luis Alberto

di redazionecittaceleste

ROMA- La scorsa stagione è stata senza dubbio straordinaria per Ciro Immobile, capace di vincere la Scarpa d’Oro e di eguagliare il record assoluto di reti in Serie A(36) in un singolo campionato appartenente in solitaria a Higuain. Proprio ieri a Formello, Gianni Grazioli, diggì dell’Assocalciatori, ha consegnato al bomber biancoceleste una targa con un doppio riconoscimento: top bomber e centravanti della Top 11 della stagione 2019-2020. La consegna del premio era stata posticipata causa Covid. Così come è stata spostata la cerimonia per la consegna della Scarpa d’Oro. La Lazio avrebbe voluto farla svolgere in un Olimpico stracolmo, ma l’idea è di difficile attuazione. Più probabile che alla fine si opti per una location suggestiva al centro di Roma.

LA SVOLTA DELLA STAGIONE – Il 2021 sembra aver riportato ai vecchi fasti la Lazio smarritasi nella fase post lockdown. Con 5 vittorie consecutive i biacocelesti si sono rilanciati in ottica quarto posto. Immobile ai microfoni di Sky Sport non si nasconde: “Credo che sia tornata la squadra ammirata prima del lockdown. Siamo in un ottimo momento di forma, ma le difficoltà sono sempre dietro l’angolo. Non dobbiamo commettere l’errore dello scorso anno. Se perdiamo concentrazione e cattiveria facciamo fatica a rimanere lassù. Abbiamo perso tanti punti in classifica all’inizio, ma siamo stati bravi a rimontare. Adesso siamo vicini alla vetta e vogliamo giocarcela”.

Anche Luis Alberto, premiato come miglior assist-man della stagione 2019-2020, fa eco al centravanti della Lazio: “E’ cambiata la mentalità, ci sacrifichiamo di più. C’è stato un momento di difficoltà, ma ora stiamo facendo bene. Dobbiamo mantenere questa cattiveria e questa determinazione. Viviamo partita dopo partita. Per fortuna ora potremo preparare tre partite senza impegni infrasettimanali, va sfruttata questa occasione. Abbiamo già dimostrato in passato il nostro potenziale e quanto possiamo essere forti”.

GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy