Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Nedved striglia la Juventus: “Siamo nati per vincere”

Nedved striglia la Juventus: “Siamo nati per vincere”

Le sue parole

redazionecittaceleste

Il momento della Juventus è sotto gli occhi di tutti: il ritorno di Allegri, per ora, non ha sortito gli effetti desiderati. I bianconeri, in cerca di riscossa, affronteranno nel prossimo turno la Lazio di Sarri: i biancocelesti, sabato pomeriggio, ospiteranno all'Olimpico l'attesissimo big match. In vista della gara ci ha pensato Pavel Nedved - vice presidente juventino - a strigliare l'ambiente: "Il futuro è sempre quello, la Juve è nata per vincere - ha dichiarato nel corso della presentazione dello show Amazon Original All or Nothing Juventus - Progetta il futuro con i giovani, che sono il motore, quelli che ci faranno vincere. Ovviamente la Juve pensa anche al presente, costruendo il futuro vincendo. Sempre con i giovani, che sono il motore della società".

Lo show presenterà il dietro le quinte della passata stagione, sulla quale si è così espresso: "Non è semplice raccontare una stagione di calcio completamente. È sempre piena di emozioni, abbiamo vissuto tutto insieme e possiamo confermarlo. È bellissimo vivere questo rapporto tra la dirigenza, come ci si comporta tra i dirigenti e i calciatori, con lo staff tecnico e l’allenatore. Cosa deve fare la società ogni giorno dalla mattina alla sera… Sono emozioni che poi ti portano al risultato finale che è la partita. Abbiamo visto tantissime vittorie ma anche tante sconfitte. È stato molto bello, con un allenatore esordiente, con Ronaldo in squadra, sono tutti racconti di come abbiamo affrontato le problematiche di una stagione dove alla fine abbiamo vinto due trofei su quattro. Magari fossero tutte così le stagioni".

E ancora: "Abbiamo vinto per tanti anni e abbiamo pensato che è arrivato il momento di ringiovanire la rosa facendo un giusto mix fra giocatori esperti come Buffon, Chiellini e Bonucci e affiancarli a chi poteva apprendere da loro come Chiesa, De Ligt. Cercavamo quel momento lì di fare un mix per proseguire a essere importanti sia in Italia sia in Europa. Credo che siamo in fase di partenza per avere un mix giusto per proseguire a vincere".