Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Scarpa d’Oro, cerimonia da re per Ciro Immobile: i dettagli

Il bomber biancoceleste dovrebbe essere premiato la prossima settimana con una cerimonia da red carpet: ecco cosa sappiamo

redazionecittaceleste

ROMA - Può diventare già in questa stagione il calciatore più prolifico della storia della Lazio, superando una leggenda come Silvio Piola. Nonostante questo, negli ultimi giorni sono piovute critiche pesanti nei confronti di Ciro Immobile, reo di non segnare da 5 partite. Il bomber biancoceleste ha abituato fin troppo bene il suo pubblico, che ora si ritrova a storcere il naso di fronte alla mancanza di King Ciro nel tabellino dei marcatori.

Solo pochi mesi il centravanti della Laziocompiva l'impresa di portarsi a casa la Scarpa d'Oro, mettendo a segno 36 reti in un singolo campionato (record che condivide con Higuain). Il numero 17 biancoceleste ebbe la meglio su mostri sacri come Lewandowski e Messi, ma troppo spesso ci si dimentica di cosa ha fatto questo ragazzo, di cosa ha dimostrato al calcio italiano. E' un caso che sia il terzo italiano nella storia a vincere il prestigioso trofeo individuale?

Notizie Lazio: Scarpa d'Oro

Cerimonia da re per la consegna del premio

Si attende una comunicazione ufficiale, ma la premiazione per la Scarpa d'Oro ottenuta da King Ciro dovrebbe avvenire mercoledì prossimo nella suggestiva location del Campidoglio alla presenza del presidente Claudio Lotito e del sindaco Virginia Raggi. D'altronde il patron biancoceleste aveva promesso una cerimonia da red carpet: "Ho sempre creduto in Ciro. Fra di noi si è creato un rapporto che va al di là di quella fra presidente e giocatore. Le sue qualità tecniche sono indiscusse, è un grande professionista. Festeggeremo la Scarpa d'Oro in una location istituzionale che sia emblematica per tutta la città. Siamo la prima squadra della Capitale e abbiamo il dovere di mettere in mostra i nostri gioielli. Non è da tutti vincere la Scarpa d'Oro, soprattutto contro avversari come Lewandowski". La società svelerà nei prossimi giorni tutti i dettagli, ma viste le misure anti covid, per in tifosi non sarà possibile assistere alla cerimonia dal vivo.

Potresti esserti perso