Serie A, Lazio ancora in zona Champions: la rincorsa al quarto posto

La Lazio battendo la Sampdoria ha guadagnato il terzo posto in Serie A: l’obiettivo è confermarsi in Champions League anche l’anno prossimo

di redazionecittaceleste
News Lazio - Tamponi, ore calde: ecco cosa sappiamo

ROMA – Il campionato è talmente equilibrato ed estenuante per qualsiasi club, che ogni risultato è davvero possibile. Nonostante a questo punto in campionato la cerchia su chi sarà il club futuro campione d’Italia si sia ristretta, la lotta per il quarto posto non è mai stata così viva. Forse nemmeno negli anni precedenti. Per risalire ad una classifica così corta bisogna tornare indietro con la mente di parecchi anni. Fatto sta, che grazie alle sette vittorie consecutive trovate in casa allo Stadio Olimpico, la Lazio è tornata prepotentemente a competere per un posto in Champions League. Dopo il raggiungimento della fase a gironi dell’anno scorso, la squadra allenata da Simone Inzaghi punta a confermarsi anche al termine di quest’annata calcistica.

notizie Lazio: Champions League

LE PRETENDENTI – Alla luce di quelli che sono i risultati maturati nella ventitreesima giornata di Serie A, la classifica vede in testa i nerazzurri di Antonio Conte che oggi pomeriggio hanno vinto il derby di Milano contro i rivali rossoneri allenati da Stefano Pioli. Ora l’ex Internazionale sembra davvero la grande favorita a vincere il tricolore. Considerando che non avrà nemmeno altre competizioni a cui pensare. Dopo di loro ci sono Atalanta, Lazio e Roma che in questo momento condividono il terzo posto. La Dea si è tornata ad affacciare in zona Champions dopo la vittoria di poco fa contro il Napoli. Continuano i problemi per Gennaro Gattuso che sembrerebbe aver perso la fiducia dei suoi. Tuttavia i giallorossi hanno una partita in meno. Il loro incontro è programmato per questa sera alle 20:45. A sfidarli ci penserà il Benevento di Filippo Inzaghi. Con una vittoria la compagine di proprietà americana guadagnerebbe terreno sulle inseguitrici. Stesso discorso anche per la Juventus che invece di partite in meno ne ha due: quella contro il Napoli da recuperare e quella contro il Crotone di domani sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy