Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Notizie Lazio – Zoff: “Juve-Lazio sarà una bella partita ma non tifo per nessuno”

Zoff si esprime sul big match dell'Allianz Stadium

L'ex calciatore e presidente della Lazio, Dino Zoff, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest'oggi a Radiosei su alcuni temi attuali in casa biancoceleste

redazionecittaceleste

L'ex calciatore e presidente della Lazio, Dino Zoff, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest'oggi a Radiosei su alcuni temi attuali in casa biancoceleste. Ecco le sue principali parole:

"E' un campionato anomalo ma tenendo presente della problematica della pandemia era auspicabile. L'Inter sta facendo una grande stagione e ha tutti i numeri per vincere, la Juventus ha cambiato tanto e per questo è un po' indietro. Può riemergere e lottare fino alla fine. Acerbi sul centrosinistra è una prerogativa di Inzaghi, è sempre l'allenatore che fa le scelte. La differenza di rendimento quando il centrale viene impiegato a centro è lampante, basta vedere i numeri. La costruzione dal basso dipende dalle caratteristiche dei giocatori che hai a disposizione. I numeri della Lazio in difesa sono poco edificanti, quindi inutile parlare di costruzione dall'alto o dal basso, io però non sono per le mode, spesso sono dannose".

 Dino Zoff

"Il VAR sul fuorigioco lo appoggio ed è insindacabile, sul resto ho i miei dubbi. Anche gli arbitri stanno perdendo la testa. Capisco quando in area c'è troppa confusione, ma tutte queste polemiche stanno creando più problemi di prima. La Lazio si è trovata in un momento particolare della sua stagione a giocare contro il Bayern e si è disunita, perdendo certezze. Deve tenere in considerazione la forza dell'avversario e giocare di conseguenza. Non mi aspettavo questo grande Bayern ma la Lazio non è scesa in campo, abbiamo fatto male noi. Fare il portiere a Roma non è facile, quando li hai dello stesso valore la cosa migliore è alternarli. Strakosha per me non è male, poi ovvio deve migliorare ma un po' come tutti. Io non gli butterei la croce addosso. Deciderà Inzaghi chi far giocare, ovviamente. Juve-Lazio? Mi aspetto una bella partita, soprattutto se i biancocelesti recuperano bene. In genere non faccio il tifo per nessuno".

Potresti esserti perso