• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

Immobile: dopo la delusione azzurra vuole fare male (di nuovo) al Diavolo

Il centravanti biancoceleste punta il Milan. Riuscirà ad essere decisivo contro i rossoneri nel primo big match del campionato della Lazio?

di redazionecittaceleste

(Pubblicato ieri alle ore 20.00)

di Lorenzo Ottaviani

ROMA – Il capo chino e lo sguardo sconsolato di chi si aspettava un finale diverso. Ieri sera Ciro Immobile sperava di poter incidere in maniera decisiva nella sfida fra Spagna e Italia, conducendo gli Azzurri a quella che sarebbe stata una vittoria decisiva e prestigiosa. Ma come abbiamo visto tutti, non è andata secondo i piani. Il secco 3 a 0 subito dalle Furie Rosse avrà lasciato l’amaro in bocca a tutti i calciatori italiani, e il bomber biancoceleste non avrà fatto eccezione. Dopo aver affrontato Israele martedì prossimo, l’ex Pescara sarà pronto per tuffarsi nuovamente nella realtà capitolina: con la sfida contro il Milan che si avvicina sempre di più, ci sarà subito occasione di rifarsi.

CIRUZZO O’ SOLE MIO

lazio-milan

Dire che Immobile sia stato determinante alla sua prima annata all’ombra del Colosseo è forse riduttivo. 41 presenze, 26 reti e 7 assist in stagione. A questi numeri vanno affiancate il suo continuo svariare su tutto il fronte offensivo, la generosità e la voglia di sacrificarsi che il bomber di Torre Annunziata non fa mai mancare in campo. E la sua seconda stagione a Roma sembra essere iniziata sulla stessa riga della precedente, con 3 gol segnati in altrettante partite giocate. Con queste segnature tra l’altro, la Lazio è diventato il club con il quale il numero 17 ha segnato di più in carriera – 29 reti in 44 presenze -. Adesso Ciro non ha alcuna intenzione di fermarsi, anzi punta il Milan.

FAR PIANGERE IL DIAVOLO

Tra una settimana esatta sarà Lazio-Milan. I capitolini ospiteranno i rossoneri in una partita che rappresenterà il primo vero big match della Serie A per i biancocelesti. Una sfida complicata e affascinante che Immobile vuole giocare al massimo. L’ex attaccante del Borussia Dortmund in passato ha già fatto male alla squadra milanese: segnò loro una volta con la maglia granata del Torino e, l’anno scorso, l’ha fatto di nuovo proprio nella sfida giocata allo Stadio Olimpico. La Lazio avrà bisogno del suo bomber per avere la meglio su un Milan rafforzato e ambizioso e, senza nulla togliere a Caicedo e Djordjevic, è fondamentale che sia il napoletano a guidare l’attacco per condurre i biancocelesti alla vittoria. Intanto, Patric ha intenzione di lasciarsi alle spalle le polemiche per tornare protagonista nella Lazio di Inzaghi: CONTINUA A LEGGERE

13.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy