• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Zoom – Jordy de Wijs: colpo o zavorra?

Zoom – Jordy de Wijs: colpo o zavorra?

Si tratta del probabile sostituto di Wesley Hoedt in difesa. Sarà un valore aggiunto per la squadra di Inzaghi?

di redazionecittaceleste

di Lorenzo Ottaviani

ROMA – Il Dutch è una lingua tanto affascinante quanto complessa da imparare. Eppure la difesa della Lazio parla questo idioma da alcune stagioni, basti pensare a Stefan de Vrij e Wesley Hoedt che l’anno scorso sono partiti spesso titolari giocando uno di fianco all’altro. Adesso però l’ex centrale dell’AZ Alkmaar testerà il proprio valore in Premier League e la società biancoceleste vuole trovare un uomo che possa sostituirlo in maniera adeguata. Oltre alla pista italiana che potrebbe portare a Paletta del Milan, il duo Lotito-Tare sta pensando seriamente di continuare a guardare in Eredivisie per trovare il volto del nuovo centrale che andrà ad arricchire il reparto arretrato. “De Wijs” in olandese significa “il saggio”, ma il difensore del PSV EindhovenJordy de Wijs ha solo 22 anni, un po’ pochi per potersi definire saggi, ma abbastanza per essere considerato un difensore di talento.

de-wijs

COLPO LOW-COST

Il classe ’95 nato a Vlijmen è entrato in orbita Lazio due giorni fa. Per sostituire Hoedt mister Inzaghi ha bisogno di un centrale difensivo di piede mancino, possibilmente con una buona capacità nei lanci lunghi. Malgrado al momento non sembri possedere spiccate abilità nell’impostare l’azione da dietro, de Wijs ha nel fisico possente il suo punto di forza. Alto 1 metro e 89 per oltre 80 kg di peso, il centrale appena rientrato dal prestito all’Excelsior è dominante sulle palle alte e il suo tiro molto potente ha portato diversi tifosi del PSV a paragonarlo ad Alex, difensore brasiliano ormai ritiratosi che ha giocato fra le altre con le maglie di Chelsea e Paris Saint Germain. Inoltre, sta facendo la trafila nelle nazionali giovanili orange – ha raccolto 3 presenze nell’Olanda Under 2 -. Il costo dell’operazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 2 milioni di euro, quindi parliamo di una trattativa poco onerosa. Si cerca il colpo low-cost, con l’obiettivo di ritrovarsi tra le mani un talento il cui valore possa schizzare verso l’alto e che possa garantire alla Lazio un rendimento adeguato, oppure una succulenta plusvalenza tra qualche anno.

MA IL PSV…

Però nella giornata di ieri Marcel Brands, direttore tecnico del PSV Eindhoven, ha smentito categoricamente le voci che vedrebbero i biancocelesti interessati a de Wijs. Queste le sue parole ai microfoni di ed.nl: “Interesse da parte della Lazio per lui? Ancora più assurdo di ogni altra sciocchezza“. Nel frattempo, ecco un nuovo nome per l’attacco biancoceleste. Si tratta di un calciatore senegalese che milita nel West Ham: CONTINUA A LEGGERE

13

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy