FORMELLO – Finalmente Marchetti, ora deve recuperare sei ko su Berisha

FORMELLO – Finalmente Marchetti, ora deve recuperare sei ko su Berisha

Marchetti

ROMA – Finalmente Marchetti: vola e para agli ordini di Grigioni. Il suo recupero stava diventando un giallo. Fermo dal 14 dicembre per uno stiramento, per quella maledetta corsa a centrocampo per festeggiare il gol di Matri contro la Samp. Un mese e mezzo dopo, Federico è pronto al rientro, senza pensieri. Già perché, durante questo lungo stop, è arrivata pure la firma sul rinnovo. Marchetti vuole rientrare tra i pali a Udine, già scalpitava per il Chievo. Adesso il portiere di Bassano dovrà far capire a tutti chi è il numero uno. Berisha domenica lo ha superato nelle presenze stagionali (18 a 16) e si è preso persino la gloria parando un rigore. Con Etrit solo una sconfitta in questo campionato, con Federico addirittura sette. Questo trend va cancellato subito.

DIFESA – Può rientrare anche l’emergenza difensiva: Bisevac si allena regolarmente, partecipa alle rapide sfide (tre contro tre) a campo ridotto. E Gentiletti conferma i suoi progressi: continua a lavorare in gruppo, dopo aver anche lui disertato il campo da metà dicembre, a causa di una lesione muscolare al semimembranoso. Può giocare al Friuli al posto di Hoedt, che però da domani tornerà a disposizione di Pioli, dopo la botta rimediata al ginocchio prima di Lazio-Chievo. Assenti invece nella seduta mattutina Onazi e gli squalificati Lulic e Radu. Con Biglia ai box, occhio anche alla diffida di Cataldi, in vista del big match di mercoledì (turno infrasettimanale) all’Olimpico col Napoli.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy