Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

La corsa Champions adesso è in salita: il calendario dei biancocelesti

Che numeri per Caicedo!

La corsa Champions della Lazio, dopo la vittoria sul Genoa continua. Una corsa vera e bella da vivere fino in fondo. Mancano quattro partite

redazionecittaceleste

La corsa Champions della Lazio, dopo la sconfitta con la Fiorentina subisce una brusca frenata. Adesso si fa dura. Mancano tre partite per tutti, quattro per la Lazio che ha il "bonus" del recupero con il Torino. Si conoscono anche gli orari e i giorni da segnare rossi sul calendario nonché la programmazione televisiva. Deciso anche il giorno della gara con il Torino anche se resta da vedere se la decisione verrà confermata nel ricorso al CONI, restano comunque quattro le gare da giocare per la squadra biancoceleste mentre le rivali ne hanno a disposizione solo tre. Un bonus da giocare per riportarsi a contatto con le altre. Sarà una volata Champions importante e tutta da vivere per Inzaghi e i suoi ragazzi, chiamati a vincere tutte le partite, considerando il ritardo fin qui accumulato. Atalanta 72, Milan 72, Napoli 70, Juventus 69, Lazio 64. Si parte così, con ovviamente i biancocelesti che hanno una gara in meno e quindi potenzialmente a -3 dal quarto posto. In cinque per tre posti. Con l'Inter qualificata in Champions e vincitrice già matematica dello scudetto mentre la Roma del tutto fuori dalla corsa. E dunque non resta che dare uno sguardo al calendario con i prossimi decisivi impegni. La prima sfida sarà mercoledì sera nel turno infrasettimanale alle 20.45 contro il Parma all'Olimpico.

  • Lazio-Parma mercoledì 12 maggio ore 20.45 - SKY
  • Roma-Lazio sabato 15 maggio ore 20.45 - DAZN 1
  • Lazio-Torino martedì 18 maggio ore 20.45 - SKY
  • Sassuolo-Lazio domenica 23 maggio*
  • *orario e programmazione tv da stabilire

     Esultanza gruppo

    CODA FINALE - Dunque i quattro impegni con Parma, Roma, Torino e Sassuolo chiuderanno il campionato biancoceleste. Dopo tre giorni di Firenze la gara casalinga contro il Parma. A seguire ci sarà il derby che potrebbe essere anche un vero e proprio spareggio alla penultima, prima di chiudere la stagione a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Tra queste ultime due sfide, però, ci sarà il recupero con il Torino.